Olginate, 25 marzo 2019   |  

Volley: Olginate cade in casa contro Genova

Un’occasione sprecata dalla squadra allenata da Ivan Iosi e Andrea Arisci per fare un passo decisivo verso la salvezza.

serie D 2019

Fine settimana davvero denso di appuntamenti per le formazioni della Pallavolo Olginate, alcune delle quali scese in campo più volte, con un bilancio di 7 vittorie (Serie D, Terza divisione, Under 16, Under 14, Under 13, Under 12 Bianca, S3 Green 3x3) e 7 sconfitte (Serie B2, Seconda divisione, Terza divisione, Under 13, Under 12 Bianca, Under 12 Blu, S3 Red 4x4)

Serie B2: Elevationshop.com - Crai V36+ Olginate - Serteco V.School Genova 1-3 (21-25, 25-19, 23-25, 24-26)
Nel campionato nazionale di serie B2 la Elevationshop.com - Crai V36+ Olginate cede in casa alla Serteco Genova nel match che poneva di fronte le due squadre appaiate a quota 27 in classifica.

Un’occasione sprecata dalla squadra allenata da Ivan Iosi e Andrea Arisci per fare un passo decisivo verso la salvezza, mentre le genovesi possono già festeggiare la permanenza in B2, anche se manca la matematica certezza.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Partita di sali e scendi che nei momenti topici, purtroppo, ci condanna a una sconfitta forse immeritata, sicuramente amara. Gara che parte in salita complici alcuni errori di troppo, dovuti probabilmente al desiderio di fare bene. Nel secondo set ci rimettiamo in carreggiata giocando un volley davvero superbo. Iniziamo male il terzo (0-5), eppure con pazienza, difese e contrattacco riusciamo ad arginare le veemenza di Serteco fino al 23 pari; un paio di nostre inesattezze portano le genovesi avanti 2-1. Nel quarto set, 6-16 per loro, riprendiamo a macinare pallavolo e pallone su pallone ci portiamo sul 24-23, un’impresa che paghiamo con un paio di piccole macchie: 24-26 per loro e tantissimo rammarico per noi. Ancora una volta ci rialzeremo da una caduta più forti e più positive di prima Queste meravigliose ragazze hanno ampiamente dimostrato di saper reagire alle difficoltà con caparbietà e lavoro; non ho nulla da imputare loro, se non riconoscere la grande generosità e il grande impegno che non lesinano mai, né in gara, né tantomeno in allenamento. Sono orgoglioso di quanto stanno facendo».

Tabellino: Colombo 3, Giobbe 19, Guerini 8, Angelinetta 13, Cardoni 15, Fezzi 11, Fizzotti (L1), Moreschi, Serafini, Malvaso. N.e.: Cattaneo. All.: Iosi e Arisci.

Serie D: Morganti Insurance Brokers Olginate - V.B.Est Bellusco (Mb) 3-0 (25-7, 25-23, 25-8)

Nel campionato regionale di serie D la Morganti Insurance Brokers Olginate supera agevolmente il Bellusco e, complice la nuova sconfitta dell’immediata inseguitrice, allunga a +8 sulla seconda e +11 sulla terza in classifica.

Partita vinta in modo agevole, con qualche brivido nel secondo set. Prima e terza frazione identiche: le ragazze guidate da Igor Sersale e Roberta Ambiveri sono superiori in tutti i fondamentali e controllano agevolmente il gioco, il servizio non permette al Bellusco di sviluppare il suo gioco.

Il secondo parziale è combattuto fino alla fine a causa dei troppi errori commessi nella prima metà dalle padrone di casa, che permettono alle monzesi di trovare coraggio, turni di servizio efficaci e buone giocate. Olginate insegue sempre (15-16, 19-21), senza però perdere di vista l'avversario; sopra il 20 torna a giocare da capolista, mettendo pressione e vincendo in rimonta.

Il commento di coach Igor Sersale: «Partita vinta con autorità. Perfetti nel primo e terzo set, troppo imprecisi nel secondo: fino a metà abbiamo commesso un'infinità di errori perdendo così le misure. Siamo migliorati tantissimo sulla gestione dell'errore, a volte però abbiamo dei passaggi a vuoto che comunque in una stagione così lunga ci possono anche stare. Il nostro servizio ci ha consentito di giocare un'ottima fase break. Bellusco all'andata ci aveva creato difficolta, ma oggi abbiamo condotto la partita senza soffrire nonostante qualche amnesia. Tre punti importanti, abbiamo messo altro fieno in cascina».

Tabellino: Giudici 4, Marelli 7, Rainoldi 9, Tavola 4, Conti 17, Crippa 11, Paris (L1), Barbiero (L2), Vismara, Galizioli 2, Nessi 1. N.e.: Scola, Bonacina. All.: Sersale e Ambiveri.

Seconda divisione: Polisportiva Mandello - Mafra Due Olginate 3-0 (25-14, 25-14, 25-23)

Brutta sconfitta per la Seconda divisione targata Mafra Due Olginate che come spesso capita quando si trova in difficoltà si demoralizza e non riesce a reagire. Da evidenziare l’ottima difesa delle mandellesi. Nel terzo set buon momento delle ragazze allenate da Ornella Viganò e Luisa Aliverti che arrivano a un soffio dal vincere la frazione e riaprire la partita.

Terza divisione: Polisportiva Rovinata - Securemme Olginate 0-3 (19-25, 17-25, 23-25)

Securemme Olginate - Gs Belledense 2-3 (25-18, 24-26, 25-21, 21-25, 12-15)

Doppio impegno per la Terza divisione targata Securemme Olginate con una vittoria piena e una sconfitta al tie-break. Gran bella partita per le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti contro l’ottima difesa della Rovinata: dopo aver vinto i primi due set, sotto di qualche punto nel terzo set, le olginatesi con un buon recupero riprendono in mano il gioco, riuscendo a chiudere il match.

Altra ottima prestazione delle olginatesi che mettono in campo tutte le loro qualità, cedendo solo al tie-break contro l’imbattuta capolista Belledense: vinto il primo set con buon margine, nel secondo Olginate cede solo ai vantaggi, poi si riporta avanti, ma la capolista impatta sul 2-2. Equilibrio in campo anche nel quinto e decisivo set, dove emerge la maggiore esperienza della prima della classe.

Under 16: Securemme Olginate - Asd Padernese 3-1 (17-25, 25-14, 25-16, 25-13)

Sesta vittoria su sei incontri per l’’Under 16 targata Securemme Olginate che regola in casa la Padernese al termine di una partita impegnativa. Dopo un primo set un po’ scarico e confuso, le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti ripartono con la giusta concentrazione e determinazione in tutti i fondamentali, riuscendo a non mettere mai più in discussione il risultato.

Under 14: Gierre Olginate - Pallavolo Picco Lecco 3-1 (27-25, 25-23, 19-25, 25-21)

Quinta vittoria consecutiva per l’Under 14 targata Gierre Olginate al termine di una bella partita, combattuta in tutti i set con le due squadre che giocano molto bene. Le ragazze allenate da Paolo Lancini partono bene con pochi errori e non concedono nulla alle avversarie (21-12), se non sul finire del primo set con un leggero calo di concentrazione, che consente alle ospiti di avvicinarsi pericolosamente. Nella seconda frazione, dopo essere state sotto per tutto il parziale, le olginatesi recuperano bene e si impongono ancora con il minimo scarto. Nella terza frazione le locali subiscono il ritorno della Picco, che comanda le operazioni e accorcia le distanze. Nel quarto set Olginate parte subito forte e si porta sul 21-11, prima di soffrire nuovamente per chiudere definitivamente i conti.

Under 13: Gierre Olginate - Rosa Volley 0-2 (12-25, 23-25)

Gierre Olginate - V.B.Est Bellusco 2-0 (25-19, 25-23)

Nel concentramento valido per gli ottavi di finale del campionato l’Under 13 targata Gierre Olginate chiude con una sconfitta e una vittoria. Contro il Rosa Volley, già battuto in un turno precedente, le ragazze guidate da Deborah Bonacina e Igor Sersale entrano in campo timorose e non riescono a giocare come sanno, lasciando tanti spazi alle avversarie che ne approfittano. Rammarico in particolare nel secondo set, perso con il minimo scarto. Nella seconda partita le olginatesi scendono in campo con un altro atteggiamento e riescono a superare il Bellusco in due set, conquistando i tre punti in palio. Ora si attendono i risultati degli altri concentramenti per sapere se le olginatesi potranno rientrare tra le migliori quattro seconde classificate e staccare il biglietto per i quarti di finale.

S3 Under 12: Pallavolo Picco Lecco - Pol. Olginate Bianca 3-0 (25-13, 25-13, 25-11)

Asd Usmate Volley - Pol. Olginate Bianca 0-3 (9-25, 14-25, 13-25)

Doppio impegno in due giorni per l’Under 12 Pol. Olginate Bianca (2007) con una sconfitta e una vittoria. Nello scontro al vertice sul campo della Pallavolo Picco Lecco un po’ di tensione gioca un brutto scherzo alle ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini, che solo in poche occasioni riescono a impensierire un avversario che sbaglia poco e spinge in attacco.

Subito in campo dopo nemmeno 24 ore le olginatesi tornano a giocare una buona pallavolo e si aggiudicano la gara sul campo dell’Usmate senza particolari problemi.

S3 Under 12: Pol. Olginate Blu - Pallavolo Missaglia 1-2 (21-25, 18-25, 25-20)

Terza sconfitta stagionale per la Pol. Olginate Blu (2008) nella fase Spring del campionato S3 Under 12. Partita giocata malino dalle ragazze allenate da Deborah Bonacina e Mara Corti con molti errori in tutti i fondamentali che consentono alle ospiti di aggiudicarsi i primi due set. Nel terzo parziale le padrone di casa riescono a condurre e a guadagnare un punto fondamentale per mantenere il secondo posto in classifica.

S3 Red 4x4: Polisportiva Olginate - Volley Calolzio Arancio 1-4 (10-21, 13-21, 9-21, 14-21, 21-17)

Nella terza partita della seconda fase del campionato promozionale S3 Red 4x4 sconfitta interna le piccole del 2009 allenate da Andrea Milani, che conquistano l’ultima frazione di gioco dopo aver perso le prime quattro.

S3 Green 3x3: Volley Team Brianza - Polisportiva Olginate 1-4 (15-21, 21-18, 18-21, 18-21, 19-21)

Nel campionato promozionale S3 Green 3x3 bella vittoria esterna per le piccole atlete allenate da Antonio Valsecchi, Anna Valsecchi e Veronica Manzoni, al termine di una partita equilibrata sul campo del Volley Team Brianza.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Luglio 1860 sconfitto nella battaglia di Milazzo, l'esercito delle Due Sicilie lascia la Sicilia.

Social

newTwitter newYouTube newFB