Monza (Mi), 17 novembre 2020   |  

Villasanta, sequestro di impianto trattamento rifiuti speciali

I Carabinieri Forestali della Stazione di Carate Brianza e la Polizia Provinciale di Monza e Brianza, hanno posto sotto sequestro preventivo, disposto dal GIP di Monza, un intero impianto abusivo di gestione rifiuti sito nel comune di Villasanta (MB)

Foto Carabinieri Tutela Forestale

I Carabinieri Forestali della Stazione di Carate Brianza e la Polizia Provinciale di Monza e Brianza, stamane martedì 17 Novembre,  hanno posto sotto sequestro preventivo, disposto dal GIP di Monza, un intero impianto abusivo di gestione rifiuti sito nel comune di Villasanta (MB),  3 automezzi utilizzati per il trasporto dei rifiuti e decine di migliaia di metri cubi di rifiuti speciali, alcuni dei quali anche pericolosi.

Dalle indagini, durate alcuni mesi e coordinate dalla Procura della Repubblica di Monza, è emerso come gli indagati (3 italiani residenti in provincia di Monza e Milano), in maniera totalmente illecita ovvero senza alcuna autorizzazione, gestivano ingenti quantitativi di rifiuti, principalmente di natura metallica, ma anche, RAEE (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche) ingombranti, legno, plastica, pneumatici fuori uso e macerie, in totale difformità dalla normativa a tutela dell’ambiente e della salute, su un area di oltre 10.000 mq.

I Carabinieri Forestali e la Polizia Provinciale, attraverso pedinamenti ed appostamenti hanno documentato le varie fasi dell’attività illecita realizzata dagli indagati ovvero raccolta, trasporto e trattamento dei predetti rifiuti che venivano poi stoccati , anche per lungo tempo, presso l’impianto di Villasanta in modo abusivo e pericoloso.

Le indagini hanno portato pertanto a denunciate a piede libero 3 persone, responsabili di due società, per diversi reati riconducibili alla gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. Verranno ora attivate le procedure di smaltimento dei rifiuti e di bonifica dell’area.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Novembre 2010 la Lombardia conclude le operazioni di passaggio al digitale terrestre insieme al Piemonte orientale. Per l'occasione, vengono lanciati due nuovi canali disponibili esclusivamente sulla nuova piattaforma televisiva, ovvero Rai 5 e Mediaset Extra

Social

newTwitter newYouTube newFB