Lecco, 11 giugno 2018   |  

Villa Gomes: ultimo appuntamento con gli aperitivi in jazz

Venerdì all'ora del tramonto la voce di Eva Simontacchi in quartetto

1806 eva simontacchi

Una voce speciale, dal timbro caldo e suadente, e un ensemble che raccoglie nomi di peso del panorama jazzistico, questi gli ingredienti del secondo Aperitivo in jazz all’ora del tramonto che andrà in scena venerdì 15 giugno alle 18.45 a Villa Gomes, organizzato dal Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” nell’ambito del Festival Jazz del Comune di Lecco.

La voce jazz di Eva Simontacchi e i musicisti del suo Eva Simontacchi Quartet saranno i protagonisti di un momento musicale in cui tradizione e modernità, virtuosismo e intensità espressiva si mescolano sapientemente, dando vita a una performance resa ancora più suggestiva dall’ambientazione sulla terrazza monumentale e nel parco della villa sul far della sera.

Quello di Eva Simontacchi è un progetto raffinato, dalle sonorità acustiche e soft, in cui la cantante milanese interpreta alcuni tra i più accattivanti standard del repertorio americano passando dal jazz al blues alla bossanova fino a brani più movimentati. L’accompagnano in questo percorso musicale Gendrickson Mena al pianoforte e alla tromba (suo strumento principe), Luca Garlaschelli al contrabbasso e Rob Lopez alla batteria. Il programma presenta, fra l’altro, brani tratti dall’album “Pure Ecstasy”, uscito su etichetta Splasc(H) Records, che ha ottenuto ottimi consensi di critica e pubblico, e dell’ultimo album “Places” inciso con Tom Harrell (tromba e flicorno), Attilio Zanchi (contrabbasso), Massimo Manzi (batteria) e Roberto Cipelli (pianoforte e arrangiamenti).

Ascoltando la musica, i partecipanti potranno godere di un ricco aperitivo a buffet preparato dal CFP di Merate della Fondazione Clerici.

La quota di partecipazione è di 10 euro con prenotazione obbligatoria, da effettuare scrivendo a info@civicalecco.org oppure telefonando dalle 14 alle 18 al numero 0341 422782

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Giugno 1946 si insedia l'Assemblea costituente della Repubblica Italiana con Giuseppe Saragat alla presidenza

Social

newTwitter newYouTube newFB