Lecco, 25 settembre 2022   |  

Videosorveglianza nel parco Rio Torto e del parco in Frazione San Dionigi

Progetto cofinanziato da Regione Lombardia per impianto di videosorveglianza

video1

Approvazione da parte di Regione Lombardia del progetto di cofinanziamento per “l’installazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree protette regionali di per elevare la sicurezza urbana” presentato dal Comune di Valmadrera è pervenuta il 20 settembre comunicazione ufficiale di Regione per il cofinanziamento di tale progetto che potrà essere implementato a partire da gennaio 2023 e dovrà essere realizzato entro il mese di settembre 2023.

Il progetto prevede lo sviluppo di 6 nuovi siti di videosorveglianza che interesseranno tutto il parco Rio Torto; i nuovi punti videosorvegliati oltre al posizionamento delle telecamere prevedono l’illuminazione degli stessi.

In dettaglio il progetto prevede quanto di seguito indicato: 1) Accesso campi da tennis Posizionamento di un palo con 2 telecamere 2) Cancello carrabile per accesso parco Rio Torto Posizionamento di un palo con due telecamere e un punto luce 3) Ingresso percorso pedonale al laghetto Posizionamento di un palo con due telecamere e due punti luce 4) Tavolini adiacenti al laghetto, posizionamento di un palo con due telecamere e due punti luce 5) Campo sportivo e nuovo campo sintetico calcetto Posizionamento di tre pali con cinque telecamere e tre punti luce 6) Fine passeggiata cancello pedonale verso il Comune di Malgrate Posizionamento di un palo con tre telecamere e due punti luce Il parco Rio Torto e conseguentemente il centro sportivo potranno contare su un totale di nr. 16 nuove telecamere e nr.10 nuovi corpi illuminanti che si vanno ad aggiungere alle tre telecamere posizionate con fondi del Comune a fine 2021 in corrispondenza dell’accesso al centro sportivo e al punto di ristoro.

Questo progetto prevede oltremodo un’importante novità dal punto di vista tecnologico perché, oltre all’installazione in loco di registratori locali delle immagini, tutte le telecamere del parco e del centro sportivo saranno collegate tra di loro con un cavo a fibra ottica che percorrerà tutta via Rio Torto sino a raggiungere l’incrocio tra via Roma e via San Giuseppe. In questo modo potrà essere sfruttata appieno la potenzialità in termini qualitativi delle telecamere di nuova generazione a 4MP riducendo il collegamento al Municipio e quindi al Comando di Polizia Locale con un'unica antenna per la trasmissione del segnale.

Il progetto prevede inoltre l’illuminazione e la messa in opera di un sistema di videosorveglianza anche nel parco di Via San Francese d’Assisi in Frazione San Dionigi con tre siti e un totale di due nuovi pali nr. 6 nuove telecamere e nr.2 nuovi corpi illuminanti.

Il parco di dimensioni molto minori prevederà l’installazione di due telecamere in corrispondenza di ogni singolo accesso pedonale oltre all’installazione di due telecamere che permetteranno assieme all’illuminazione dei nuovi corpi luminosi una totale inquadratura della aree attrezzate/aree giochi

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

 5 Dicembre 1456 un'immane terremoto sconvolge la Campania e le regioni circostanti, con epicentro nella zona del Sannio e con ripetute scosse secondarie nella zona dell'Irpinia e del Molise: 30.000 le vittime.

Social

newTwitter newYouTube newFB