Lecco, 22 maggio 2018   |  

Verso l'unità pastorale tra Olginate, Garlate e Pescate

di Mario Stojanovic

Il futuro responsabile: don Matteo Gignoli sarà coadiuvato da Don Andrea Mellera, e da Don Enrico Mauri.

CroppedImage720439-prima-messa-don-gignoli-2

Il prossimo mese di settembre prenderà il via la nuova unità pastorale per le comunità parrocchiali di Olginate, Garlate e Pescate.

“Sarà questa una svolta storica - commenta il prossimo responsabile di questa unità, don Matteo Gignoli - Lo scorso mese di gennaio il vicario Episcopale ha annunciato ai consigli pastorali di ogni singola parrocchia il progetto, confermato a metà di questo mese”.

Don Matteo sarà coadiuvato da Don Andrea Mellera, e da Don Enrico Mauri, parroco emerito di Pescate: “Noi tre sacerdoti siamo chiamati a dare vita a questo progetto collaborando con i laici, come scrive papa Francesco. Un tempo si diceva, stiamo sotto il nostro campanile, ed era finita lì. Oggi, non conta il simbolo del campanile, ma conta l'unità della Chiesa e dei suoi figli, con il sigillo dello Spirito Santo. Servirà molta collaborazione fra i fedeli delle singole parrocchie”.

Don Eugenio Folcio, attuale parroco di Olginate, ormai raggiunta l'età pensionabile, lascerà la parrocchia, per un nuovo incarico pastorale nel meratese, a Novate.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB