Varese, 29 ottobre 2017   |  
Cronaca   |  Lombardia

Varese brucia. Tre canadair impegnati a spegnere le fiamme

Da tre giorni, complice un forte vento, ora attenuato, la zona Nord della “città giardino” è aggredita da un incendio di natura che potrebbe essere anche dolosa.

20171029 121418

Uno dei tre canader all'opera per lo spegnimento dell'incendio sul Campo dei Fiori di Varese

Brutto risveglio questa mattina per gli abitanti della zona Nord di Varese dove non cessa da tre giorni l'incendio che interessa la zona del Campo dei fiori. Nella notte, dopo che ieri erano intervenuti due canadair che, dal lago di Varese incessantemente hanno attinto acqua da scaricare sui focolai, i fuochi che sembravano domati sono ripresi.

Questa mattina sul luogo è intervenuto anche il prefetto, Giorgio Zanzi, per coordinare l'opera di spegnimento insieme ad alcuni sindaci dell'area interessata all'incendio. C'è preccupazione anche nella zona di Velate, alle pendici del Sacro Monte, dove alcuni cittadini, residenti in case limitrove alla zona boschiva incendiata, sono stati messi in allarme e consigliati di tenersi pronti per un'eventuale evaquazione.

Questa mattina sarebbero state rinvenute alcune taniche di benzina il che fa supporre l'origine dolosa dell'incendio. Il fatto non ha precedenti, anche perché la zona di Campo dei Fiori, è un parco naturale protetto e la destinazione d'uso del suolo non può essere trasformata in area edilizia. Domani è previsto forte vento ed è per questo che, probabilmente, i Vigili del fuoco hanno chiesto l'intervento di un terzo canader tutt'ora all'opera.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newTwitter newYouTube newFB