Lecco, 03 marzo 2019   |  

"Una piccola grande Mostra di qualità. Doverosa per Lecco"

"Nel segno della montagna", esposizione inaugurata settimana scorsa a Palazzo Paure.

MOSTRA NEL SEGNO DELLA MONTAGNA 028

Caro Direttore,
Impressionante la foto di Giuseppe Pessina "Esercitazione degli Alpi allo Stelvio" del 1914, così come altre due, quella del 1892 di Federico Mariani "Società alpina operaia Lecco e mandamento" e quella di Giandomenico Spreafico "Piccoli uomini. Adamello.." del 1988.
Tutte in Mostra a Palazzo delle Paure.

Rispetto ad altre, a quelle patinate delle riviste, qui la vita è semplice, reale, credibile, il colore, i volti, le storie.
Tempi diversi e tutte e tre, in modo personale e con soggetti differenti, testimoni delle montagne.

Foto impressionanti nella loro bellezza.
Illustrano, semplicemente, simbolicamente di come si è vissuta e si vive la montagna.

Gli alpini che nelle loro imponenza e divisa irrompono dirompenti e massicci dentro il bianco della montagna che si fa avvolgente, quasi consapevole della guerra alle porte.

O la solitudine cercata immagino come serenità e pace di due punti umani nell'immenso del chiaroscuro di una distesa di neve e ghiaccio che oltre alla bellezza senti anche il vento che ti soffia addosso dalla foto.

Come diceva Esopo, spesso dalle piccole cose si capiscono quelle grandi, dalle cose manifeste si arguiscono quelle nascoste.

La Mostra fotografica "Nel segno della montagna" inaugurata settimana scorsa a Palazzo Paure è, per me, una di queste.

Una piccola grande Mostra, di qualità. Doverosa per Lecco.

Paolo Trezzi

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Maggio 1961 Papa Giovanni XXIII pubblica la lettera enciclica Mater et Magistra sulla cristianità e il progresso sociale

Social

newTwitter newYouTube newFB