Lecco, 02 gennaio 2019   |  

Una Befana "sportiva" sfreccia sul ghiaccio della pista

Proseguono gli eventi della pista di pattinaggio in piazza Garibaldi, aperta al pubblico fino a domenica 10 febbraio

PISTA PATTINAGGIO XXL 3

Dopo i festeggiamenti sul ghiaccio per accogliere l'anno nuovo, continuano gli eventi della Pista di Pattinaggio di Lecco XXL in piazza Garibaldi a Lecco. Domenica 6 gennaio (dalle ore 15), una Befana "sportiva" sfreccia sul ghiaccio della pista, regalando dolci ai pattinatori. La Pista di Pattinaggio di Lecco XXL sarà aperta al pubblico fino a domenica 10 febbraio, dal 23 dicembre al 6 gennaio dalle 10.30 e alle 23, mentre dal 7 gennaio dalle 15.30 alle 22.

«Per Natale, Capodanno ed Epifania - racconta Ferdinando Uga, direttore della Pista di Pattinaggio di Lecco XXL - abbiamo predisposto una serie di iniziative, in modo da contribuire a creare un'atmosfera di festa nel cuore di Lecco. Il 6 gennaio - prosegue Uga - una Befana "sportiva" regala dolci a grandi e piccini, ma a modo suo: sfrecciando sul ghiaccio della Pista di Pattinaggio XXL».

Un velo rosso e festoso continua a circondare piazza Garibaldi, con pattinatori di ogni età a divertirsi in una struttura nuova e professionale, ideata e costruita su misura per i lecchesi. «L’esperienza dell’anno scorso – continua Uga – ci ha confermato che i cittadini di Lecco amano il pattinaggio, la neve e tutto ciò che è legato alla montagna. Abbiamo quindi percepito la necessità di offrire una struttura professionale, dal livello dei pattini alla qualità del ghiaccio».

Oltre ad allargarsi (le dimensioni toccano complessivamente i 672 metri quadri), è stata realizzata una pavimentazione in legno, che permette di posizionare la pista perfettamente in piano. «In questo modo – aggiunge Uga – la Pista di pattinaggio di Lecco XXL risponde a esigenze di ogni tipo, da quelle più professionali a quelle dei più piccoli. Infatti, organizzeremo come sempre giornate dedicate a loro, tra clown, giocoleria e truccabimbi».

La pista, inaugurata sabato 1° dicembre, resterà aperta fino a domenica 10 febbraio. «Anche quest’anno – racconta Francesca Bonacina, vicesindaco e assessore al Turismo del Comune di Lecco - la pista del ghiaccio troverà spazio in città, un’installazione che non rappresenta soltanto uno strumento d’intrattenimento, ma anche un’occasione d’incontro reale: in un mondo dove la realtà digitale diventa sempre più invasiva, anche nell’ambito delle relazioni personali, ecco che la pista del ghiaccio può davvero rappresentare un elemento di socialità, per chi pattina gomito a gomito, grandi e piccini, e per chi attraversa il centro cittadino di Lecco o si reca di proposito alla pista e volge lo sguardo ad incontrare i volti e le evoluzioni di concittadini, amici o parenti, che una volta in più si ritrovano in piazza».

Ma gli eventi non terminano qui: mercoledì 16 gennaio è la Giornata Vin Brulé, mentre giovedì 24 gennaio tocca alla Giornata dei Nonni, con sconti dedicati a chi accompagna il proprio nipote alla pista di pattinaggio. Il 6 febbraio, invece, è il turno della Giornata della Cioccolata Calda. Inoltre, truccabimbi, animazioni e giocolieri si alterneranno, in date ancora da definire, sul ghiaccio della pista di piazza Garibaldi.

Il biglietto per poter accedere alla struttura costa 6€ (4€ senza pattini) per gli adulti, 3€ per i bambini sotto il metro d’altezza. I residenti a Lecco possono pattinare 15 minuti in più allo stesso prezzo. Le scuole possono organizzare, al mattino e durante i giorni feriali, attività sulla pista al costo di 2€ ad alunno all’ora. Inoltre, i gruppi di almeno 10 persone avranno 1€ di sconto.

La Pista di Pattinaggio di Lecco XXL sarà aperta al pubblico fino a domenica 10 febbraio, dal 23 dicembre al 6 gennaio dalle 10.30 e alle 23, mentre dal 7 gennaio dalle 15.30 alle 22.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newTwitter newYouTube newFB