Lecco, 03 agosto 2018   |  

Ultimati i lavori al “Rigamonti-Ceppi”: il sintetico è realtà

A essere stati riqualificati sono anche gli spalti, grazie al progetto portato avanti con i richiedenti asilo ospiti in città.

nuovo rigamonti ceppi

I lavori allo stadio Rigamonti-Ceppi sono praticamente ultimati e ora mancano solo pochissimi dettagli per completare l'opera. La posa del terreno sintetico è stata una scelta voluta dal presidente Paolo Di Nunno. Ma a essere stati riqualificati sono anche gli spalti, grazie al progetto portato avanti con i richiedenti asilo ospiti in città.

"La società Calcio Lecco 1912, ringrazia tutti coloro che si sono impegnati per la realizzazione di questo bellissimo stadio, in particolare la società Sofisport per la serietà e l’impegno messo a disposizione, i migranti che hanno sistemato e pitturato gli spalti e, infine, il geometra Angelo Selva che ha vigilato quotidianamente sui progressi raggiunti".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newTwitter newYouTube newFB