Pescate, 11 gennaio 2018   |  

Truffa del finto carabiniere: anziano pescatese non ci casca

Fortunatamente l'uomo non ha pagato e ha avvisato immediatamente la figlia.

telecamera x auto stop alla truffa

Un anziano di Pescate è stato contattato telefonicamente da presunti carabinieri che gli hanno chiesto 7.500 euro oppure dell'oro che sarebbero stati necessari alla figlia, coinvolta in un incidente.

Si è trattata della ormai famigerata truffa dei finti carabinieri. Fortunatamente l'uomo non ha pagato e ha avvisato immediatamente la figlia.

Il sindaco De Capitani invita a fare attenzione: "dite alle persone anziane di non credere a queste false notizie e di non fidarsi Insomma di chi non conoscono".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newTwitter newYouTube newFB