Lecco, 09 maggio 2019   |  

Trecento volontari per pulire le sponde del lago e dei torrenti

Sabato alle 11 maggio l'inaugurazione del sottopassaggio di largo Europa riqualificato dagli Orticanoodles

lecco lago increspato

Concluse le attività della prima settimana, che culmineranno sabato alle 11 con l'inaugurazione del sottopassaggio di largo Europa riqualificato dagli Orticanoodles con il contributo, fra gli altri, degli studenti del Centro di Formazione Professionale Polivalente di Lecco, è tutto pronto per la seconda settimana del progetto Avere Cura del Bene Comune, incentrata questa volta sui temi dell’ambiente e dell’incontro fra culture.

Sabato 18 maggi si terrà a Lecco il Clean Up Day, un evento inedito, che chiama a raccolta e coordina City Angels, Legambiente, Friday fo Future, Il Giglio, il Polo di Lecco del Politecnico di Milano, Simbio e, naturalmente, Informagiovani Lecco e che prevede, con il supporto di Silea, il coinvolgimento di squadre di volontari che, dislocate sul territorio cittadino in zone preventivamente definite, raccoglieranno e smaltiranno correttamente rifiuti di vario genere, con particolare attenzione ai mozziconi di sigarette, sensibilizzando la popolazione sul problema dei rifiuti abbandonati sul suolo pubblico. Aderire a Clean Up Day significa contribuire a promuovere un’educazione ambientale che sostiene il rispetto per il paesaggio e per gli spazi pubblici, ma anche tradurre questa convinzione in gesti concreti. Alle ore 17, presso la ciclabile di Rivabella, è prevista la chiusura del Clean Up Day con un momento pubblico di restituzione alla città dei risultati dei lavori, in presenza dei rappresentanti e dei volontari delle associazioni partecipanti. In caso di maltempo, il Clean Up Day si svolgerà comunque, mentre l’incontro finale si terrà presso l’Informagiovani di Lecco, in via dell’Eremo 28.

Per partecipare è possibile iscriversi compilando il modulo di iscrizione e inviandolo, entro giovedì 16 maggio, ai referenti organizzativi delle diverse associazioni oppure contattando l'Informagiovani di Lecco al numero 0341 433790 o all’indirizzo informagiovani@comune.lecco.it. I lavori inizieranno alle 9 di mattina e ogni squadra potrà muoversi in autonomia nella zona assegnata durante la giornata, seguendo le indicazioni dei referenti. I lavori saranno coordinati dal servizio giovani del Comune di Lecco, che distribuirà i materiali per la raccolta; il suggerimento è comunque quello di dotarsi di guanti, sacchi per la frazione secca, giubbetto catarifrangente, calzature adatte e bottiglia di plastica per la raccolta dei mozziconi.

"Nell'ambito di questo grande momento collettivo di pulizia e sensibilizzazione, saranno oltre 300 i volontari che si concentreranno sul lungolago di Lecco, dalle Caviate a Rivabella, e sulle sponde dei torrenti lecchesi - sottolineano con soddisfazione gli assessori alle politiche giovanili Simona Piazza e all'ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi - per un evento inedito che abbiamo organizzato nell'ambito della nuova edizione di Avere Cura del Bene Comune. Un progetto di sensibilizzazione, ma anche di azione, che vuole veicolare messaggi di presa in carico di responsabilità individuali sul fronte della comunità, intesa anche e soprattutto come ambiente, che non solo abitiamo, ma soprattutto viviamo, e per il quale dobbiamo aver cura in quanto bene comune fondamentale per la nostra vita".

A che punto siamo con l'integrazione nel nostro territorio? Sempre sabato 18 maggio, alle ore 10, al Laboratorio Aperto! del Centro civico Sandro Pertini di Germanedo, si terrà un laboratorio sul tema dell’integrazione aperto a cittadinanza, istituzioni, docenti e terzo settore, organizzato nell’ambito sia del progetto del Comune di Lecco Avere Cura del Bene Comune, sia del Centro Orientamento Educativo di Barzio "Come l'Okapi", con il finanziamento dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e in collaborazione con il Centro Servizio Volontariato Monza-Lecco-Sondrio. Conduce l’incontro Gabriella Patriziano, Formatrice di Mani Tese. Per motivi organizzativi, è gradita l’iscrizione, da effettuare telefonando al numero 0341 493790 (Informagiovani) o 339 5335242 (Prashanth Cattaneo) oppure scrivendo agli indirizzi di posta elettronica informagiovani@comune.lecco.it o p.cattaneo@coeweb.org.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newTwitter newYouTube newFB