Milano, 21 marzo 2019   |  

Treni: terzo binario nella stazione di Cernusco-Merate

Straniero: "inizialmente era prevista la realizzazione nella stazione di Olgiate di un punto di comunicazione fra i binari, per evitare situazioni di paralisi della linea in caso di arresto di un treno fra le stazioni di Calolziocorte e Carnate. Oggi arriva un primo passo di cui bisognerà verificare la fattibilità”

CroppedImage720439 trenord

Rfi ha deciso di realizzare un terzo binario nella stazione di Cernusco –Merate anziché a Olgiate. A renderlo noto questa mattina, in Commissione, è stata l’assessore regionale ai Trasporti Terzi, rispondendo a un’interrogazione presentata dal consigliere regionale Raffaele Straniero (Pd) che spiega:

“Nel Programma regionale mobilità e trasporti, approvato dal consiglio regionale nel 2016, a proposito della riqualificazione della Lecco-Sondrio-Tirano e della Colico-Chiavenna, era prevista la realizzazione nella stazione di Olgiate di un punto di comunicazione fra i binari, per evitare situazioni di paralisi della linea in caso di arresto di un treno fra le stazioni di Calolziocorte e Carnate”.

“L’obiettivo- continua Straniero- riveste un carattere di sempre maggiore attualità per via di una serie di episodi in cui si sono verificati casi di arresto di un convoglio ferroviario, per un guasto, fra le stazioni di Calolziocorte e di Carnate, semiparalizzando la linea. Ma nel piano di investimenti di Rfi per la Lombardia, presentato a febbraio, quest’ipotesi era esclusa. Oggi l’assessore Terzi ha spiegato che Rfi ha deciso di sostituire l’intervento già previsto con un altro, che prevede un terzo binario nella stazione di Cernusco. La finalità sarebbe la stessa ma cambierebbe la collocazione. L’intervento, ha precisato Terzi, è ancora in fase di progettazione. Non si conoscono ancora i tempi e i modi di realizzazione”.

“Si tratta- conclude Straniero- di un passo avanti positivo, se avrà le stesse caratteristiche di quello previsto ad Olgiate, di cui sarà però necessario valutare la fattibilità”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Aprile 2008 a San Giovanni Rotondo (Foggia), la salma di san Pio da Pietrelcina viene esposta alla venerazione dei fedeli.

Social

newTwitter newYouTube newFB