Lecco, 04 novembre 2017   |  

Tandem in regalo per l'Unione ciechi di Lecco: ora servono volontari

di Stefano Scaccabarozzi

Questa mattina la consegna del mezzo donato da Diego Guerriero e Cassandra Poggioli.

DSCN1113

Un tandem per permettere anche ai membri della sezione lecchese dell'Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti di vivere, spesso per la prima volta, l'esperienza della bicicletta.

DSCN1109Questa la ragione per cui questa mattina Diego Guerriero e Cassandra Poggioli, due giovani ragazzi di Piacenza, hanno fatto tappa anche a Lecco con il loro progetto “Il tandem volante”: «Quello che consegnamo oggi a Lecco – hanno spiegato – è il tredicesimo tandem che regaliamo in un anno alle associazioni che si occupano di disabilità. Solitamente organizziamo serate raccontando dei nostri viaggi e delle nostre esperienze di volontariato per raccogliere fondi per acquistare i tandem da donare. In questo modo vogliamo dare una possibilità in più ai membri di queste associazioni e allo stesso tempo smuovere gli animi, far conoscere e parlare di queste realtà».

Diego e Cassandra hanno iniziato a utilizzare il tandem qualche anno fa: «il nostro primo viaggio lo abbiamo fatto nel 2014 tra Sardegna, Corsica e Appennini, quest'anno invece ci siamo dati alle manifestazioni sportive e siamo stati il primo tandem a completare gare di lunga percorrenza. Ma è nel 2016 che abbiamo iniziato a collaborare con l'unione ciechi di Piacenza: dall'entusiasmo che il nostro tandem ha creato sono partite le nostre serate e le nostre raccolte fondi per permetterci altre donazioni e così non siamo più riusciti a fermarci».

DSCN1106Il tandem e lo sport dunque anche come occasione di incontro e di relazione: «Tra le esperienze più emozionanti che abbiamo fatto in quest'anno – raccontano ancora Diego e Cassandra – c'è stata quella con Filippo, un ragazzo di 12 anni non vedente che ci ha emozionato per le sensazioni che ci ha fatto riscoprire raccontandoci la sua esperienza sul tandem: la fatica, il vento sulla faccia, la soddisfazione. E poi anche Mattia, un ragazzo down che non trovava modo di comunicare ma salito sul tandem ha iniziato a sorridere».

Soddisfatto Andrea Sala, presidente della sezione di Lecco dell'Unione ciechi, una realtà che conta circa 150 associati: «il tandem servirà per dare la possibilità alla persona che vorranno di provare una nuova esperienza. Spesso nelle cose che vogliamo fare siamo un po' frenati dal dover essere accompagnati. Cerchiamo quindi volontari che ci facciano da piloti, permettendoci di usare al meglio questo dono, e che in questo modo si avvicinino anche alla nostra associazione».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newTwitter newYouTube newFB