Lecco, 21 maggio 2020   |  

"Summerlife. Che cosa è questo per tanta gente?"

Un'alleanza per affiancare i genitori nel loro impegno di educatori

vescovi italiani

"L'Oratorio estivo, il Grest, quest'anno non si fa". Questo è ciò che sarebbe facile dire in tempo di pandemia, dove viene chiesto a tutti un esigente rispetto di regole nuove e anche un po' difficili. Ma si possono lasciare soli i genitori? La Chiesa, la società intera, può abbandonarli nel loro impegno educativo quando loro sono al lavoro lontani da casa e i figli si ritrovano soli?

Una volta c'era una folla affamata che non aveva pane. La voglia di mandarli via a cercarsi da mangiare altrove era grande. Andrea, il fratello di Simon Pietro, dice a Gesù: "C'è qui un ragazzo che ha cinque pani d'orzo e due pesci, ma che cosa è questo per tanta gente?". Anche ai Vescovi lombardi che mercoledì 20 maggio si sono incontrati a Caravaggio è parso evidente che oggi c'è un grande bisogno e ci sono poche risorse.

Cosa fare, dunque? Se l'oratorio estivo, come lo si è vissuto negli scorsi anni e come noi tutti lo abbiamo conosciuto e goduto, non si può fare, non per questo siamo autorizzati a non dare il poco che abbiamo. Certo, è il poco di noi discepoli che chiede, sollecita, invita ad un'alleanza di tutti coloro che amano questo Paese per colmare la fame di vita e di gioia dei nostri ragazzi.

Fino ad ora si è camminato insieme. Ringraziamo per questo tratto di strada. Ma adesso è tempo di una chiara alleanza collaborativa fra Autorità, Istituzioni, Associazioni cattoliche, realtà sportive, scuole paritarie. Una alleanza per offrire un'estate bella, gioiosa, educativa, ai tanti ragazzi che lo desiderano.

Un'alleanza per affiancare i genitori nel loro impegno di educatori quando loro sono al lavoro. Un'occasione per donare a tutti ciò che in questi mesi abbiamo ripetuto "Ce la faremo. Insieme". Un'alleanza per offrire ai ragazzi la possibilità di una esperienza di vita solidale, aperta al futuro, capace di farsi carico degli altri, a partire dal rispetto delle nuove regole che hanno lo scopo di prendersi cura gli uni degli altri.

Ringraziamo i presbiteri, le consacrate, i genitori, gli adolescenti e i giovani che si fanno carico già ora di accompagnare i bambini e i ragazzi nella comunità cristiana e che hanno già dato la disponibilità a continuare. Ringraziamo i Responsabili degli Oratori Diocesi Lombarde e della Pastorale giovanile delle nostre Diocesi per il prezioso servizio che svolgono e per lo sforzo che stanno facendo di immaginare, in accordo che le Istituzioni Civili competenti, come rendere possibile ai ragazzi di vivere insieme qualche momento di questa inedita estate.

Anche questa estate - summerlife - può essere il tempo e l'occasione per saziare le attese di gioia, di speranza e di futuro dei ragazzi e saziare la loro fame di vita piena.

+ Mario E. Delpini – Arcivescovo di Milano
+ Francesco Beschi – Vescovo di Bergamo
+ Marco Busca – Vescovo di Mantova
+ Oscar Cantoni – Vescovo di Como
+ Maurizio Gervasoni – Vescovo di Vigevano
+ Daniele Gianotti – Vescovo di Crema
+ Maurizio Malvestiti – Vescovo di Lodi
+ Antonio Napolioni – Vescovo di Cremona
+ Corrado Sanguineti – Vescovo di Pavia
+ Pierantonio Tremolada – Vescovo di Brescia

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Giugno 1495 il frate John Cor registra il primo lotto conosciuto di scotch whisky.

Social

newTwitter newYouTube newFB