Lecco, 13 maggio 2018   |  

Successo per la 23esima edizione della rassegna "Una città sul palcoscenico"

Al termine della serata sono state consegnate le targhe come riconoscimento della partecipazione.

DSC00821

"Il Cenacolo Francescano è una ricchezza per la città. Bisogna ringraziare questo spazio per la copiosa produzione culturale". Il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha parole di elogio per tutti coloro che hanno animato la 23esima edizione della rassegna "Una città sul palcoscenico", organizzata nel teatro del piazzale dei Cappuccini in collaborazione con la Fita-Federazione italiana teatro amatori, giunta all'ultimo spettacolo.

In occasione della serata finale di ieri, con l'esibizione della compagnia casalinga in "Non è vero... ma ci credo", è intervenuto il primo cittadino. A fare gli onori di casa il presidente dell'associazione del Cenacolo Mario Bonacina, che ha voluto omaggiare Bruno Testa. Presenti anche la presidente della Fita regionale Elisabetta Sala, la collega lecchese Valeria Bianco e i rappresentanti delle compagnie che hanno partecipato alla kermesse, iniziata a gennaio. Ovvero "compagnia teatrale di san Giovanni", "Rataplan", "Le gocce", "Teatrosfera", "Siamo nati per soffrire", "compagnia del teatro di san Giovanni in Lecco fondata nel 1810", "Juventus nova" e "Il cenacolo francescano" .

Al termine della serata sono state consegnate le targhe come riconoscimento della partecipazione.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Ottobre 1945 viene ratificato dai Paesi firmatari lo Statuto delle Nazioni Unite dando così vita alle Nazioni Unite

Social

newTwitter newYouTube newFB