Varedo, 09 aprile 2018   |  

Strattoni e schiaffi all'asilo: arresti domiciliari per una maestra di Varedo

Segnalazioni partite da alcuni genitori di bambini dai 4 ai 6 anni d’età

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Monza, nei confronti di un’insegnante italiana, 45enne, ritenuta responsabile di maltrattamenti su minori.

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Monza e condotta dai Carabinieri della Stazione di Varedo (MB), trae origine da una denuncia presentata dal dirigente di un istituto scolastico locale, al quale erano pervenute delle segnalazioni da alcuni genitori di bambini dai 4 ai 6 anni d’età con cui si lamentavano di episodi di maltrattamenti ai danni dei minori.

L’investigazione, svolta anche con l’ausilio di attività tecniche, ha permesso di documentare la condotta, oltre che violenta, consistente in strattonamenti e schiaffi, anche verbalmente aggressiva, prevaricatrice e inducente una condizione di timore, di sottomissione e di continua costrizione, posta in essere dall’insegnante nei confronti dei bambini.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Giugno 1280, in cambio della libertà, il marchese Guglielmo VII del Monferrato  cede Torino a Tommaso III di Savoia: da questa data la storia della città si legherà a quella dei Savoia

Social

newTwitter newYouTube newFB