Valmadrera, 24 settembre 2022   |  

Straordinario Enrico Ruggeri al Fatebenefratelli di Valmadrera

Venerdì 23 Settembre, in occasione della Fest in Val uno straordinario interprete della canzone italiana

IMG 1044

Il Centro Culturale Fatebenefratelli al limite della capienza ha accolto, venerdì 23 Settembre,  in occasione della Fest in Val uno straordinario interprete della canzone italiana, Enrico Ruggeri, accompagnato dal suo straordinario Fan Club con persone  giunte a Valmadrera da Firenze e da Parma.

Un grazie particolare agli organizzatori, da Cristian Vassena, presidente UGT, a Chicco Viganò, presidente Scout all’Assessorato alla Cultura del Comune di Valmadrera, con l’assessore alla Cultura Marcello Butti .

Spettacolo con un titolo di grande attualità “La guerra, gli uomini e la musica”, con Ruggeri che ha dialogato con il pubblico sulla sua esperienza della musica che unisce, sul valore della Nazionale Cantanti che ha portato la solidarietà a Sarajevo, e in tante parti del mondo che segnano l’ingiustizia del mondo , la serata è stata presentata dalla giornalista Giulia Bario. 

Poi le canzoni, dall’ultimo album, La rivoluzione, a Nessuno tocchi Caino, ai grandi successi da Il mare d’inverno, Mistero, Contessa, Quello che le donne non dicono, cantata da tutto il pubblico, Portiere di notte, ecc.

Uno spettacolo straordinario impreziosito dalla presenza della violinista Ucraina, Kateryna Poteriaieva, violinista che a causa della guerra, da sei mesi è stabilmente in Italia, con presenze che vanno dalla Scala ai concerti di Bocelli .

 

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

 5 Dicembre 1456 un'immane terremoto sconvolge la Campania e le regioni circostanti, con epicentro nella zona del Sannio e con ripetute scosse secondarie nella zona dell'Irpinia e del Molise: 30.000 le vittime.

Social

newTwitter newYouTube newFB