Lecco, 21 giugno 2018   |  

Spaccio nell'oggionese: disposti più controlli e più agenti

Presto anche un protocollo per sviluppare progetti di formazione per i giovani.

questura 1

Incontro in Prefettura del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica, convocato su richiesta dei sindaci dell'Oggionese. Al centro dell'attenzione le problematiche legate allo spaccio di drogra particolarmente intenso nella zona.

Tra gli interventi decisi: il rafforzamento delle attività interforze di vigilanza e controllo, per contrastre lo spaccio in prossimità delle zone considerate a rischio, anche grazie alle segnalazioni di ogni forma di illegalità da parte dei cittadini.

Anche a tale scopo sarà sfruttato il piano di potenziamento dei servizi di vigilanza estiva grazie a cui 30 agenti di forze di polizia saranno a disposizione per rafforzare i controlli in provincia di Lecco.

Sono inoltre stati decisi interventi di tipo formativo, con la prossima sottoscrizione di un protocollo per sviluppare forme di cooperazione su specifici progetti per giovani, famiglie, insegnanti in modo da far crescere la cultura della legalità, il rispetto dei valori della vita e della salute e per arginare il consumo di droghe da parte dei giovani.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Dicembre 1860 la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna viene sciolta per consentire l'elezione del primo Parlamento italiano.

Social

newTwitter newYouTube newFB