Sordevolo, 08 settembre 2022   |  

Sordevo, i bambini protagonisti della "Passione"

Lo spettacolo, che sarà replicato il 20 Settembre, totalmente gestito dai piccoli. Un esempio di come il teatro possa coinvolgere i cuori, ma soprattutto educarli.

AQWSoto Claudio Burato 8

La "Passione" (credit foto. Claudio Burato)

La prima delle due date, interpretate dai bambini, prevista nel calendario delle rappresentazioni della Passione di Sordevolo, è andata in scena domenica 4 Settembre in edizione serale.

L’entusiasmo e l’impegno dimostrato da parte dei giovani interpreti hanno fatto sì che lo spettacolo sia stato un susseguirsi di emozioni. Loro, il futuro della Passione, sono stati la prova tangibile che l’antica tradizione sordevolese non manca di essere tramandata di generazione in generazione e che lo spirito di perpetuazione è una fiammella che già arde nei loro cuori. Accuratamente preparati dallo staff coordinato da Anna Pidello, costituito in buona parte da ragazzi provenienti da precedenti edizioni della Passione dei Bambini, hanno saputo calarsi nei personaggi alla stregua dei loro “colleghi” adulti, interpretando, con quasi innata spontaneità, i versi dell’antico testo quattrocentesco.

Fra il numeroso pubblico erano presenti alcune autorità: il vescovo di Biella, monsignor Roberto Farinella, il prefetto di Biella, Franca Tancredi, l’assessore regionale, Chiara Caucino, il sindaco di Biella, Claudio Corradino, il sindaco di Sordevolo, Alberto Monticone, il presidente dell’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, Stefano Rubin Pedrazzo, il direttore dell’Associazione Teatro Popolare, Celestino Fogliano che hanno sottolineato l’importanza fondamentale che la Passione dei Bambini riveste nella prosecuzione di un patrimonio culturale che non deve andare perso perché fa parte dei valori e delle tradizioni di un popolo.

Ma l’intervento di maggior rilievo è stato quello dell’assessore regionale alle Politiche della Famiglia e dei Bambini, Chiara Caucino, che ha annunciato l’inserimento nella manovra di bilancio di un sostanzioso contributo a favore dell’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, affinché possa proseguire nel proprio compito di tramandare alle nuove generazioni, proprio attraverso la Passione dei Bambini, l’importanza di questa forma di teatro popolare che è di rilevante carattere culturale e sociale sul territorio piemontese.

Un vivo riconoscimento va dunque all’Assessore biellese e alla Regione Piemonte da parte di tutta l’Associazione per aver compreso l’importanza dell’iniziativa e per questo significativo apporto a favore della prosecuzione della propria tradizione.

Il prossimo appuntamento con la Passione dei Bambini è previsto per martedì 20 Settembre con una speciale rappresentazione mattutina dedicata ai ragazzi delle scuole.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

 5 Dicembre 1456 un'immane terremoto sconvolge la Campania e le regioni circostanti, con epicentro nella zona del Sannio e con ripetute scosse secondarie nella zona dell'Irpinia e del Molise: 30.000 le vittime.

Social

newTwitter newYouTube newFB