Lecco, 22 gennaio 2018   |  

Somasca si prepara alla solennità di San Girolamo Emiliani

di Mario Stojanovic

Celebrazione nel 250esimo anniversario della canonizzazione.

CroppedImage720439-somasca-2014-5

Proprio in queste ultime ore i padri di Somasca hanno reso noto il calendario delle celebrazioni religiose, per la solennità di San Girolamo Emiliani, nel 250esimo anniversario della canonizzazione. Le celebrazioni religiose si svolgeranno nella basilica dedicata al Santo.

Lunedi 29 gennaio alle ore 20.30 inizierà la novena.

Mercoledi 7 febbraio alle 15.30 il canto dei primi vespri e trasporto dell'urna del santo. Presiede la celebrazione padre Franco Moscone, preposito generale dei padri somaschi. Seguirà alle 17 la santa messa presieduta da padre Fortunato Romeo, preposito della provincia d'Italia dei padri somaschi.

Giovedi 8 febbraio la solennita liturgica: le celebrazioni inizieranno alle 7 con la santa messa presieduta da padre Franco Moscone. Don Roberto Trussardi, parroco di Vercurago e del Pascolo, presiederà la messa delle ore 8. ll vicario episcopale mons. Maurizio Rolla presiederà la messa delle ore 9. La solenne concelebrazione delle 10.30 sarà presieduta da sua eccellenza monsignor Francesco Beschi, vescovo di Bergamo. Alle ore 11 santa messa alla Valletta.

Le celebrazioni pomeridiane inizieranno alle 15. 30 in basilica dove padre Fortunato Romeo presiederà al canto dei secondi vespri, mentre alle 17 mons. Pier Giacomo Grampa, vescovo emerito di Lugano, presiederà la santa messa. Al termine la reposizione dell urna del Santo.

La benedizione dei bambini, attesa dalle giovani famiglie, sarà impartita sabato 10 febbraio, preceduta dalla preghiera alle 14.15. Alle 15 un momento di festa in oratorio, con i giochi e le magie di Dudi e Isa.

La festa votiva alla Valletta è in programma domenica 11 febbraio con la celebrazione eucaristica presieduta da padre Fortunato Romeo alle ore 11, mentre nel pomeriggio alle 15.30 la supplica al santo concluderà le celebrazioni 2018.

Dal 3 all 11 febbraio avranno luogo le iniziative culturali correlate: mostra di quadri ed acquarelli con entrata in via Fredda, presso il chiostro delle suore orsoline. Saranno esposti i lavori di disegno e grafica dei ragazzi della scuola media Caterina Cittadini di Calolziocorte e la media Massimiliano Kolbe di Vercurago. Due gli artisti che esporranno le loro opere: Giuseppe Laini di Imbersago con i suoi lavori in ferro battuto e Pippo Bolis di Vercurago con le sue opere di vetri colorati e non solo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newTwitter newYouTube newFB