Lecco, 21 ottobre 2017   |  

Si è spento a 86 anni monsignor Giuseppe Locatelli

Nato ad Acquate, negli ultimi anni ha prestato servizio presso la Comunità Pastorale "Beato Giovanni Mazzucconi e Beato Luigi Monza".

DON GIUSEPPE LOCATELLI 1000 x 1000

Nato ad Acquate il 24 gennaio 1931, si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 ottobre monsignor Giuseppe Locatelli. Fu ordinato sacerdote in Duomo nel 1959 dall'allora Arcivescovo di Milano, Card. Giovanni Battista Montini. La sua fu una vocazione adulta, infatti entrò in seminario dopo aver frequentato già due anni di Università. Ha celebrato la sua prima messa nella parrocchiale di San Giuseppe al Caleotto.

Come primo incarico è stato vicario parrocchiale a Cernusco sul Naviglio, poi dal 1972 sarà sacerdote della Parrocchia di San Martino a Magenta dove rimarrà per 17 anni. Dopo l'esperienza di decano viene infatti chiamato a ricoprire l'incarico di vicario episcopale della Zona pastorale V, con sede a Monza. Ricopre il suo ultimo incarico di Parroco a Inzago -Parrocchia di S.ta Maria Assunta e S.ta Maria Ausiliatrice.

A partire dal pimo settembre 2008 torna nella sua Lecco come residente con incarichi pastorali presso la Comunità Pastorale "Beato Giovanni Mazzucconi e Beato Luigi Monza" che riunisce le tre parrocchie di San Giovanni, Laorca e Rancio.

I funerali si terranno martedì alle ore 14 e 30 presso la chiesa di Rancio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB