Lecco, 15 maggio 2019   |  

Si è spenta la professoressa e preside Bianca Brambilla Sala

Tra i fondatori della scuola Kolbe di Rancio, fu premiata nel 2016 con la benemerenza.

benemerenze 2016 4

La consegna della benemerenza

Si è spenta all'età di 69 anni Bianca Brambilla Sala, amata e appassionata insegnante, che ha dedicato tutta la sua vita alla cura e all’organizzazione dell’educazione dei giovani con entusiasmo e capacità di innovazione.

Dopo aver insegnato lettere per quindici anni nelle scuole statali, nel 1983 ha dato vita alla scuola secondaria di primo grado paritaria di ispirazione cattolica “Massimiliano Kolbe”, insieme a un gruppo di genitori e insegnanti in seguito costituitosi in cooperativa. Da quel gruppo originario si è sviluppato il polo educativo “Lecco fa scuola”, che nel 1994 ha preso dimora a Rancio, raccogliendo il testimone del collegio San Giuseppe, fondato nel 1863 a servizio di tutta la città e il territorio lecchese.

Bianca Brambilla è stata preside della Kolbe dal 1983 al 2016, portando avanti numerose e significative iniziative culturali con gli alunni protagonisti, gli incontri per genitori e insegnanti rispetto ai temi del mondo della scuola, del lavoro e delle trasformazioni sociali. Così come l’attivazione dell’insegnante madrelingua inglese nel curricolo scolastico, l’uso degli strumenti multimediali, l’accoglienza degli alunni con particolari problemi, la capacità di coinvolgere in modo aperto le famiglie.

Nel 2016 la città di Lecco aveva premiato Bianca Brambilla Sala con la benemerenza civica.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newTwitter newYouTube newFB