Lecco, 14 aprile 2017   |  

Salita al Corno Medale lungo il sentiero 56A

di Giancarlo Airoldi

Continua il viaggio di Resegoneonline alla scoperta dei sentieri noti e meno noti (ma ugualmente belli) delle nostre montagne.

cartina MEDALE sentiero 56a
Partendo da Rancio (via Quarto),
raggiungibile oltre che con l'auto anche con il bus n 1 barrato, seguiamo l'itinerario n. 52.

Poco prima di arrivare alla cappelletta bianca, troviamo la palina con l'indicazione “Monte Medale sentiero 56”. Il primo tratto è ripido, in seguito vi sono alcuni traversi; a tratti il sentiero è molto stretto. Non ci sono passaggi particolarmente impegnativi ma bisogna fare attenzione in caso di pioggia o di forte umidità.

In seguito il sentiero aumenta di pendenza fino al tratto finale che si svolge su placche e roccette fino a raggiungere la croce di vetta, posata nel 1950 dagli amici rancesi. Il percorso non è adatto a famiglie con bambini.

Per la discesa si può rientrare completando un percorso ad anello che ci riporta alla cappelletta bianca, dopo aver toccato il rifugio Piazza e la chiesetta tramite il sentiero n.57.

tabella medale sentiero 56a.jpgSi ringraziano Paolo Tentori per la collaborazione alla stesura dei testi e il fotografo Federico Cattaneo per la parte grafica. I percorsi sono stati tracciati per l'occasione con il Gps direttamente da Giancarlo Airoldi.

Il racconto fotografico del sentiero 56A al Corno Medale:

CROCE DI VETTA Medale

La croce in vetta al Medale e la vista su Lecco

 

BASE JUMPING MEDALE

Base Jumping dal Medale

 

MEDALE DA LAORCA

Il Medale visto dal rione di Laorca

 

FIACCOLATA ANTIVIGILIA DI NATALE

Lo spettacolo della fiaccolata al Medale l'antivigilia di Natale

 

LEGGI ANCHE: Monte San Martino: al rifugio Piazza per il sentiero 52
LEGGI ANCHE: In vetta al Monte Magnodeno lungo il sentiero 25A

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB