Lecco, 10 settembre 2018   |  

Sagra di fine estate con il Gruppo Impegno Missionario San Giovanni

Tra i progetti che saranno sostenuti anche l'ampliamento della maternità di Akrur in Eritrea.

IMG 20180820 104326

Si terrà dal 12 al 16 settembre la 42esima Sagra di Fine Estate organizzata dal Gruppo Impegno Missionario San Giovanni per raccogliere fondi per le missioni. La sagra si terrà al circolo parrocchiale di San Giovanni e porpone una sottoscrizione, mercatini, servizio gastronomia e ballo lsicio.

Tra i progetti che saranno sostenuti anche l'ampliamento della maternità di Akrur in Eritrea. Questa l'introduzione della manifestazione a cura dell'organizzazione:

Il GIMS (Gruppo Impegno Missionario San Giovanni) nasce 45 anni fa per aiutare gli amici missionari e laici in missione. Erano soprattutto l’Africa e l’America meridionale i luoghi di destinazione degli allora giovani missionari. Il loro scopo era aiutare madri e bambini a vivere decentemente nei loro paesi, essere autosufficienti e autonomi, vivere insomma una vita normale, come in Europa già accadeva dagli anni ’60.

 

Molto hanno fatto, e chi ci segue e ci aiuta, di anno in anno lo vede e lo sente attraverso documenti e fotografie che i missionari ci mandano e dai racconti di chi riesce a raggiungerli e presta loro aiuto per alcuni periodi dell’anno.

 

Purtroppo in alcuni paesi la situazione politica è peggiorata: vedi gli ultimi tentativi degli Eritrei di lasciare il loro paese soggiogato ormai da anni da una dittatura che veramente non lascia vivere. Ma anche li, seppur con fatica, la grande forza e amore delle suore che vi operano riesce davvero a fare “miracoli”.

 

Oltre, come sempre, all’invio di medicinali e aiuti specifici richiesti da chi lì opera, quest’anno il nostro aiuto si concretizzerà contribuendo alla costruzione, già avviata, della maternità e ambulatorio di Akrur in Eritrea con le infaticabili suore Figlie di S. Anna.

 

Rita Milesi, a Namwera in Malawi, ha in progetto un nuovo pozzo e una mensa per i bambini che frequentano l’asilo nel villaggio per orfani che da anni sta costruendo.

 

Questo in particolare oltre agli aiuti che decidiamo di anno in anno, secondo le richieste che ci vengono fatte dalle missione seguite da Roberto Donghi, Nando Milani e dalle richieste specifiche che ci vengono fatte.

 

Siamo sempre davvero grati per l’aiuto di tutti coloro che da anni ci sostengono sia materialmente, sia moralmente. Venendo alla sagra di fine estate ci permettono davvero di realizzare progetti mirati di vitale importanza per quelle popolazioni che se stessero bene al loro paese non affronterebbero viaggi spesso mortali per giungere in Europa.

download pdf Il programma completo

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB