Lecco, 27 giugno 2018   |  

Sabato 30 giugno l'annuncio del nuovo Prevosto di Lecco

Il vicario episcopale mons. Rolla durante la messa delle 18.30 in Basilica annuncerà il successore di mons. Cecchin.

mons franco cecchin vestiti paramenti

Dopo 11 da Prevosto alla guida della Parrocchia di San Nicolò e poi della Comunità pastorale Madonna del Rosario di Lecco, mons. Franco Cecchin lascerà la nostra città. Dopo aver compiuto 75 anni lo scorso mese di febbraio, e aver come da prassi presentato la lettera di dimissioni, a partire da settembre sarà richiamato a ricoprire altro incarico all'interno della Diocesi di Milano.

Il nome del nuovo Prevosto di Lecco sarà annunciato durante la messa vespertina di sabato 30 giugno 2018 alle ore 18.30, presso la Basilica di S. Nicolò, dal vicario Episcopale mons. Maurizio Rolla.

Saranno comunicati ufficialmente alla comunità ecclesiale e civile i cambiamenti e le nomine di alcuni sacerdoti, riguardanti la Comunità Pastorale “Madonna del Rosario” (le parrocchie di S. Nicolò, di S. Materno in Pescarenico e San Carlo al Porto) e tutta la città di Lecco.

Monsignor Franco Cecchin, veneto d'origine e milanese di adozione, classe 1943,è cresciuto a Bozzolo alla scuola di don Primo Mazzolari. Ordinato prete nel Duomo di Milano nel 1969, ha conseguito la Laurea in Teologia nel 1972. Dal 1981 è giornalista-pubblicista, avendo collaborato con articoli, inchieste e servizi su Avvenire, Famiglia cristiana e Jesus.

Dal 1984 al 1992 è stato direttore responsabile di Radio A, emittente della diocesi di Milano, e responsabile delle radio cattoliche lombarde.  Inoltre è autore di 19 libri.

Dal 1992 al 2007 è stato parroco di Milano 3-Basiglio, piccolo laboratorio della città del domani, avendo una popolazione multietnica, multireligiosa e multiculturale. Ha infatti fondato e coordinato il Centro interreligioso di spiritualità come scuola di interiorità per l'armonia tra corpo e anima e come oasi di pace e di silenzio nella città post-moderna.

Il 7 ottobre 2007 ha iniziato il suo servizio a Lecco, ricoprendo anche la carica di Decano oltre a quella di Prevosto.  Tra i tanti progetti portati avanti quelli del restauro della chiesetta di Santa Marta, del Convento di Fra Cristoforo e dei progetti per la realizzazione della Casa della Carità e del nuovo Oratorio di Lecco.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB