Lecco, 08 marzo 2018   |  

Rugby Lecco protagonista al Centro sportivo Al Bione

Domenica 11 marzo, il Torneo di Primavera di minirugby

Palla da Rugby

Domenica 11 marzo al Bione, il Torneo di Primavera di minirugby – categorie Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12 - porterà infatti al Bione 400 ragazzi lombardi provenienti da 12 società.

Oltre ai blucelesti ci saranno Oggiono, Como, Velate, Seregno, Delebio, Sondrio, Sondalo, Zogno, Bergamo, Varese e Amatori & Union Milano; con Amatori ci sarà un appassionato scambio: mentre le under di Lecco e Milano saranno al Bione, i “ragazzi” della prime squadre si affronteranno nel pomeriggio a Milano in un importante match del campionato di serie B.

E’ il primo appuntamento della terza parte della stagione, che vedrà poi le rappresentative giovanili lecchesi impegnate importanti tornei nazionali e internazionali.

Oltre alle trasferte a Noceto e Viadana, è in programma una trasferta in Francia, ad Albertville, il 27-28-29 aprile, per il Tournoi de la Petite Flamme, al Parco Olimpico della città francese. Si muoveranno da Lecco quasi 200 persone (tra piccoli atleti, tecnici e genitori) per un torneo importante, nel cuore del rugby transalpino, con Lecco unica rappresentante straniera.

Ma l’appuntamento che tutti aspettano è il Torneo Città di Lecco, il 20 maggio.

Al Bione ci saranno rappresentative da tutta Italia, con club prestigiosi come Viadana, Mogliano, Villorba, Settimo Torino, club dalla Toscana e anche una rappresentativa dell’AS Rugby Mâcon, la città francese gemellata con Lecco, i cui ragazzi saranno ospitati dalle famiglie lecchesi (quest’anno il gemellaggio festeggia i 45 anni).

“Sarà un torneo di altissimo livello tecnico – spiega Carlo Redaelli, Direttore Sportivo del Rugby Lecco – puntiamo a creare un evento che sia un punto di riferimento per il rugby giovanile a livello nazionale.

Per questo stiamo ‘costruendo’ una macchina organizzativa complessa, capace di sostenere una giornata intera di sport e non solo”.

Il Torneo, che coinvolgerà oltre 1.200 ragazzi e appassionati minirugbysti e tecnici, sarà un appuntamento per la città (almeno 500 ospiti saranno a Lecco già dal sabato sera e oltre 4.000 persone arriveranno la domenica) e si inserisce nelle due settimane della Lecco Sport Experience al Bione.

Prosegue Redaelli: “Insieme ad altre realtà dello sport lecchese, come calcio, pallavolo, football americano, atletica, con il mondo della montagna, con il CSI, stiamo costruendo un programma di tornei dal 13 al 27 maggio, con anche alcune serate extra sport con spettacoli ed eventi collaterali. Il Bione è la nostra casa, ma è anche la casa dello sport lecchese e stiamo lavorando per farne sempre di più un punto di riferimento per tutti sul territorio”.

Nel quadro del rilancio del Bione e in attesa del bando per la riqualificazione del Centro, l’ASD Rugby Lecco sta lavorando insieme al Comune alla società di gestione Sport Management per un primo importantissimo passo: la realizzazione della nuova Club House, che sarà la casa del Club ma anche un luogo di aggregazione aperto alla città. “Il progetto esecutivo è in fase di completamento e anche lo studio delle coperture finanziarie ma l’idea – dice ancora Redaelli - è quella di lanciare sul territorio un’operazione di crowd funding che consenta, a chiunque voglia dare una mano, di sostenere questo primo importantissimo passo e trasformi questa operazione in un momento aggregativo sia per i nostri tesserati sia per la città”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Dicembre 1991 nasce a Maastricht l'Unione europea

Social

newTwitter newYouTube newFB