Milano, 18 dicembre 2017   |  

Rossi: 5 milioni di euro per le parrocchie della Lombardia e del lecchese

Assessore Regionale: La loro funzione educativa e sociale è essenziale

CroppedImage720439-11AntonioRossirol

“Gli oratori rivestono una funzione sociale ed educativa essenziale, più di 400 mila ragazzi li frequentano e si tratta di una realtà radicata e capillare. Nella provincia di Lecco rappresentano una risorsa inestimabile. Per questo abbiamo deciso di stanziare 5 milioni di euro per interventi strutturali al loro interno. Garantire luoghi sicuri per i momenti aggregativi dei giovani in Lombardia e a Lecco rappresenta una priorità della nostra amministrazione e con questo provvedimento diamo un sostegno concreto”: lo ha detto Antonio Rossi, assessore allo sport e alle politiche per i giovani, dopo l’approvazione in giunta regionale della “scheda tipo relativa all’iniziativa Frisl 2018-2019” con il concerto dell’Assessore Francesca Brianza.

Con questo provvedimento si contribuirà alla realizzazione di nuove strutture a servizio delle attività degli oratori, compresi gli impianti tecnologici, e al miglioramento dell’accessibilità e della fruibilità delle strutture esistenti attraverso la ristrutturazione, il recupero conservativo, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la messa a norma degli impianti nelle strutture esistenti negli oratori, compresi gli impianti tecnologici. La dotazione finanziaria sarà di 5 milioni di euro. Le domande dovranno pervenire dal 1 marzo al 15 maggio.

“Gli oratori – ha detto Rossi - rappresentano delle vere e proprie palestre di vita, dove vengono trasmessi valori importanti e dove si educano le nuove generazioni alla vita di comunità. I giovani rappresentano il futuro del nostro territorio, investire sui loro luoghi di aggregazione è una priorità. Nei mesi scorsi avevamo già stanziato oltre 800 mila euro destinandoli alla realizzazione di progetti negli oratori. Oggi ci impegniamo concretamente per rendere più sicuri e accessibili questi luoghi”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newTwitter newYouTube newFB