Ballabio, 08 giugno 2018   |  

Ripetitore Rai: la nuova antenna sul Monte Melma

Consonni (Ballabio): dopo tanti anni di disservizio il Comune ottiene l'intervento che migliora la ricezione Rai

Simonetti stefano bianco nero

Nello scorso gennaio, responsabili Rai avevano incontrato a Ballabio il sindaco Alessandra Consonni e l'assessore comunale al Territorio e alle Politiche ambientali Stefano Simonetti per affrontare la questione delle ricorrenti difficoltà di ricezione al segnale Tv: ora si è passati dalle parole ai fatti, con l'installazione sul monte Melma di una nuova antenna puntata in direzione dell'abitato ballabiese.

Coronati, dunque, dal risultato tanto atteso i contatti intrapresi dall'avvocato Stefano Simonetti con due diverse strutture Rai e con il signor Baroni proprietario del terreno e del traliccio dove è collocato il ripetitore. "A conclusione di incontri e sopralluoghi - spiega l'assessore - si è giunti alla collocazione di una nuova antenna in polarizzazione verticale orientata verso Ballabio. Dopo aver accertato e valutato la situazione particolare degli impianti riceventi di Ballabio, si è optato per un intervento ad hoc, in modo tale che sia possibile produrre un segnale sia in polarizzazione verticale sia in polarizzazione orizzontale".

"Infatti - prosegue Simonetti - molti utenti disponevano solo di una antenna ricevente con gamma in polarizzazione verticale e quindi con difficoltà di ricezione, mentre gli impianti, di banda IV più recenti hanno una polarizzazione già orizzontale. Oggi il risultato è che con la diffusione di tale doppia polarizzazione tutti i cittadini con un impianto con solo banda verticale avranno un miglioramento del segnale per i canali del MUX 1 ovvero Rai uno, Rai due, Rai tre e Rai News".

"Confidando che l'intervento si dimostrerà ampiamente migliorativo, anche nell'ottica di un preciso impegno elettorale della giunta Consonni esprimiamo un sentito ringraziamento - conclude l'assessore - al signor Baroni, che ha realizzato l'installazione del nuovo radiante sul Monte Melma, e a tutti i responsabili e tecnici Rai che hanno collaborato a tale soluzione".

"Mi rallegro - commenta Alessandra Consonni - per il risultato ottenuto grazie alla fattiva premura dell'assessore Simonetti: la situazione di ingiusta penali

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newTwitter newYouTube newFB