Lecco, 07 gennaio 2018   |  

"Ridiamo dignità anche alla targa in memoria di Angelo Negri e Vittorio Ratti"

"Ormai quasi illeggibile a causa delle intemperie meriterebbe una luce diversa".

26693263 1665942033445197 280780822 o

Gentile direttore,
Ho visto l'articolo sul progetto di restauro dei mezzi busti in centro Lecco e senza nessuna polemica a riguardo, ma solo con un profondo rispetto per la storia dell'alpinismo lecchese volevo far notare un altro possibile "obiettivo".

26695720 1665942026778531 1247406808 oRiguarda una targa commemorativa posta su una colonna del Palazzo Falk in Piazza Garibaldi in memoria di Angelo Negri e Vittorio Ratti, morti entrambi in quella piazza durante lultimo scontro tra i partigiani e i fascisti.

Vittorio Ratti, compagno di numerose scalate con Riccardo Cassin, uno dei simboli dell'alpinismo lecchese credo che meriterebbe una luce diversa rispetto a quella che ha ora su quella targa, che ormai è quasi illeggibile, purtroppo rovinata dalle intemperie.

Basterebbe solo una ripassata alle scanalature delle lettere per ridare dignità a una targa in memoria di uomini morti per liberare Lecco, di cui uno alpinista fortissimo.
Tante grazie.

LETTERA FIRMATA

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newTwitter newYouTube newFB