Lecco, 16 dicembre 2016   |  

Riconoscimenti per i dipendenti più longevi dell'Asl di Lecco

Massimo Giupponi ha voluto ringraziare “chi in questi anni ha lavorato con professionalità e dedizione".

ats premi lecco

Uno scambio di auguri con un piacevole riconoscimento per alcuni dipendenti dell’ATS della Brianza che hanno ricevuto un omaggio per i loro anni di attività passata nell’ex ASL e ora ATS.

Nella giornata di ieri, 15 dicembre, la Direzione Strategica dell’ATS della Brianza ha organizzato nella sede di Lecco un momento insieme a tutti i dipendenti per augurare buone feste e brindare insieme al nuovo anno.

All’appuntamento è stato invitato anche Don Antonio Della Bella, Cappellano dell’Ospedale Manzoni di Lecco, che ha offerta la sua benedizione e ha augurato ai lavoratori dell’ATS di continuare a lavorare con amore per garantire la salute del prossimo, sottolineando la responsabilità e l’importanza delle azioni svolte nell’Agenzia.

Successivamente, la Direzione ha voluto evidenziare l’impegno di alcuni dipendenti che si sono contraddistinti per la loro anzianità di servizio nell’ente prima ASL ora ATS.

Per questo a coloro che nel 2016 sono andati incontro ad un meritato pensionamento, coloro che hanno registrato più di 40 anni di servizio e coloro che ne hanno festeggiati 25, e che erano presenti all’incontro, è stata consegnata una pergamena per ricordare il lavoro svolto.

Parliamo delle dipendenti pensionate nel 2016 Sala Orsola, Rosa Paola e Cascino Concetta, di Salomoni Paola con 41 anni di servizio e Binda Adelia con 40 anni; infine con 25 anni di lavoro Devecchi Nicoletta, Rota Angela, Fumagalli Paola, Tavola Chiara, Donega Fabrizio, Ratti Paolo, De Gaspari Giovanna, Faedda Sonia, Cantini Morena e Cariboni Stefania.

Il Direttore Generale Dott. Massimo Giupponi ha voluto ringraziare “chi in questi anni ha lavorato con professionalità e dedizione come, ma non solo, i colleghi che hanno ricevuto questo piccolo riconoscimento e chi è stato presente fattivamente durante quest’ultimo anno così importante. Il 2016 ha visto infatti la nascita della nuova Agenzia di Tutela della Salute e c’è voluto l’impegno di tutti voi per far sì che l’applicazione della Riforma Sanitaria Regionale non abbia creato disservizi ai cittadini ma che invece sia stato mantenuto il livello dei servizi. Consci che è stato un anno di grandi sforzi e molto intenso, guardiamo con lo stesso spirito e la voglia di mettersi in gioco verso il prossimo anno”.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Maggio 1992 a Palermo si celebrano i funerali di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, vittime della Strage di Capaci

Social

newTwitter newYouTube newFB