Lecco, 12 luglio 2017   |  

Regione Lombardia stanzia ufficialmente i 9 milioni per la Lecco-Bergamo

Ora la Provincia di Lecco potrà andare a Roma per chiedere al Governo gli ultimi 9 milioni mancanti.

imm assessore sorte

La decisione era già stata ampliamente annunciata ma ora trova conferma con l'emendamento al bilancio regionale che stanzia 9 milioni di euro per la Lecco-Bergamo.

"In particolare - spiega l'assessore alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte - con riferimento ai lavori della variante alla ex SS 639 Lecco-Bergamo, nei Comuni di Vercurago e Calolziocorte, lotto San Gerolamo, i 9 milioni saranno garantiti nel seguente modo:

- 3 milioni da risorse FSC - PATTO (quota parte dei 47,6 milioni
destinati alla Messa in sicurezza degli itinerari regionali);

- la rimanente quota di 6 milioni arriva da risorse autonome
regionali di cui 2.592.000 euro come quota parte del fondo di 80
milioni del Patto per la Lombardia destinati a "ulteriori
interventi in campo infrastrutturale e ambientale".

"Occorre ora - conclude Sorte - che la Provincia di Lecco garantisca il completamento dei lavori e la piena funzionalita' dell'opera, inclusi gli impianti e le mitigazioni ambientali, assicurando anche la completa copertura finanziaria dell'intervento per la quota residuale'.

Infatti ora il presidente Polano dovrà recarsi al Ministero per chiedere gli ultimi 9 milioni di euro mancanti per completare la copertura finanziaria dell'opera, ora lievitata a 118milioni di euro.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB