Lecco, 12 luglio 2017   |  

Regione Lombardia stanzia ufficialmente i 9 milioni per la Lecco-Bergamo

Ora la Provincia di Lecco potrà andare a Roma per chiedere al Governo gli ultimi 9 milioni mancanti.

imm assessore sorte

La decisione era già stata ampliamente annunciata ma ora trova conferma con l'emendamento al bilancio regionale che stanzia 9 milioni di euro per la Lecco-Bergamo.

"In particolare - spiega l'assessore alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte - con riferimento ai lavori della variante alla ex SS 639 Lecco-Bergamo, nei Comuni di Vercurago e Calolziocorte, lotto San Gerolamo, i 9 milioni saranno garantiti nel seguente modo:

- 3 milioni da risorse FSC - PATTO (quota parte dei 47,6 milioni
destinati alla Messa in sicurezza degli itinerari regionali);

- la rimanente quota di 6 milioni arriva da risorse autonome
regionali di cui 2.592.000 euro come quota parte del fondo di 80
milioni del Patto per la Lombardia destinati a "ulteriori
interventi in campo infrastrutturale e ambientale".

"Occorre ora - conclude Sorte - che la Provincia di Lecco garantisca il completamento dei lavori e la piena funzionalita' dell'opera, inclusi gli impianti e le mitigazioni ambientali, assicurando anche la completa copertura finanziaria dell'intervento per la quota residuale'.

Infatti ora il presidente Polano dovrà recarsi al Ministero per chiedere gli ultimi 9 milioni di euro mancanti per completare la copertura finanziaria dell'opera, ora lievitata a 118milioni di euro.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Luglio 2004 per commemorare i 50 anni della conquista italiana del K2, nel Karakorum, un'altra spedizione italiana arriva sulla cima del K2, ad 8.611 metri, dopo 9 ore di salita. I quattro italiani sono Mario Dibona, Renato Sottsass, Marco Da Pozzo e Renzo Benedetti

Social

newTwitter newYouTube newFB