Lecco, 09 aprile 2018   |  

"Re Erode non muore mai, nuova strage di innocenti"

di Mario Stojanovic

L'unica speranza è nella parola di Dio, che ci parla di giustizia, di pace e di cieli nuovi.

unicef bambini

Re Erode non muore mai, egli torna sempre di moda per quelli come lui dal cuore disumano. Nel corso della Storia sono state molte le stragi di bambini innocenti, uccisi per ideologie e religioni diverse oppure per egoismo o bisogno di potere di qualcuno che non si è mai sentito in pace con sé stesso e tanto meno con gli altri uomini.

L'ultima strage di bambini innocenti la stiamo vedendo proprio in queste ultime ore, trasmessa dai telegiornali dalla città di Duma, in Siria. Non meritano nemmeno di essere citati gli autori di questi orribili fatti: armi chimiche al cloro e al gas nervino causano la morte di centinaia di bambini e di donne.

Come ormai siamo ormai abituati a vedere, il mondo sta a guardare o qualcuno pensa di intervenire ancora con altre bombe, pensando forse di difendere quelle povere popolazioni, mettendo invece violenza su altra violenza.

Le immagini strazianti di quei bambini ormai sembrano non scuotere le nostre coscienze ed i nostri cuori perché la violenza ormai è diventata abitudine, se non addirittura gioco come nei film e nei videogame.

Quale colpa hanno quelle vittime innocenti, avvelenate da armi chimiche inventate dall'uomo per la distruzione della nostra specie, solo per dimostrare la potenza e la superiorità nella corsa agli armamenti.

Papa Francesco, che rappresenta gli uomini di buona volontà di qualsiasi credo, invoca la pace, ma quelli che dovrebbero ascoltarlo non vogliono la pace ma bensì arricchirsi con il sangue degli innocenti.

Vedendo i volti di quei bambini, portati in braccio nelle ultime ore di vita da qualche anima buona, siamo chiamati a scegliere da che parte stare altrimenti il nostro destino umano è già segnato? L'unica speranza è nella parola di Dio, che ci parla di giustizia, di pace e di cieli nuovi.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Luglio 1866  vittoria italiana nella battaglia di Pieve di Ledro durante la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newTwitter newYouTube newFB