Lecco, 25 novembre 2019   |  

Ragazzi protagonisti all’open day della “Massimiliano Kolbe”

L’offerta curricolare della Kolbe mira a personalizzare il percorso formativo di ciascun alunno

OpenDay2019 KOLBE 8

Sabato 23 novembre la scuola secondaria di I grado “Massimiliano Kolbe” di Rancio ha presentato la sua offerta didattica ed educativa durante l’Open Day. Tanti i laboratori multidisciplinari che sono stati proposti al mattino e al pomeriggio e che hanno visto protagonisti tutti gli alunni della Kolbe, guidati dai loro insegnanti, come sottolinea il preside Francesco Riva: «Lo sguardo curioso dei visitatori, gli occhi attenti ad accogliere ed accompagnare dei nostri alunni e dei nostri insegnanti e la compagnia fondamentale dei genitori hanno reso vivo il nostro slogan. Grazie per questo Open Day “ad occhi aperti”».

L’Open Day ha offerto una preziosa occasione per conoscere da vicino quello che accade alla Kolbe, incontrando i suoi protagonisti: i ragazzi e le ragazze, che hanno illustrato le scoperte fatte attraverso il lavoro didattico quotidiano; i docenti, che hanno spiegato contenuti e metodi delle materie così come vengono proposte agli studenti: strumenti per conoscere la realtà, andando a fondo di quanto già appreso alla scuola primaria, approfondendo i linguaggi delle discipline, sviluppando un metodo di studio efficace, coltivando e incrementando l’uso della ragione; i genitori, che hanno condiviso l’esperienza fatta alla Kolbe.

L’offerta curricolare della Kolbe mira a personalizzare il percorso formativo di ciascun alunno, ad esempio attraverso la proposta di lezioni con la compresenza di due insegnanti - questo permette da una parte un lavoro più puntuale e attento ai bisogni di ciascuno, dall’altra di affrontare alcuni contenuti con uno sguardo pluridisciplinare - o lo studio guidato, uno spazio di lavoro pomeridiano in piccoli gruppi per il potenziamento e il recupero. Grande attenzione viene data anche alle lingue straniere: lo studio dello spagnolo curricolare è affiancato all’inglese potenziato con 5 ore settimanali di cui due con docente madrelingua. All’interno di queste ore è prevista la preparazione curricolare a certificazioni internazionali e percorsi CLIL al secondo e terzo anno.

Maggiori informazioni su www.kolbelecco.org

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

10 Dicembre 1927 a Stoccolma la scrittrice Grazia Deledda riceve il Premio Nobel per la letteratura.

Social

newTwitter newYouTube newFB