Lecco, 08 febbraio 2019   |  

Provincia di Lecco e Lago di Como alla Bit 2019

Una vetrina prestigiosa per valorizzare le eccellenze dei territori.

BIT area eventi 1 800x600

La Provincia di Lecco partecipa alla Borsa Internazionale del Turismo - BIT 2019, in programma da domenica 10 a martedì 12 febbraio a Fieramilanocity.

Evento di assoluto riferimento per il comparto turistico, BIT è una vetrina prestigiosa per valorizzare le eccellenze dei territori: Provincia di Lecco e Provincia di Como si presentano affiancate, all’interno dello stand inLombardia di Regione Lombardia, per promuovere insieme il Lago di Como, un brand che identifica una destinazione turistica sempre più attrattiva.

Tra le aree tematiche di BIT 2019 c’è I love wedding e, per l’occasione, la Provincia di Lecco promuoverà in particolare Villa Monastero di Varenna con la Casa Museo, il Giardino Botanico e il servizio Wedding in Villa con tutte le opportunità per organizzare un matrimonio da sogno nella splendida dimora, in un contesto incantevole.

BIT è aperta al pubblico nella giornata inaugurale di domenica 10 febbraio, per accogliere visitatori sempre più informati, esperti e alla ricerca di nuove ed esclusive esperienze di viaggio.

Nei due giorni successivi sarà invece riservata agli operatori, per favorire, come avviene con successo da oltre trent’anni, l’incontro tra esperti del settore e buyer accuratamente selezionati, profilati e provenienti dalle aree geografiche a più alto tasso di crescita economica.

Nel corso della rassegna sono previsti anche momenti formativi, con numerosi convegni e seminari sulle ultime tendenze di settore.

“L’appuntamento annuale con la Borsa Internazionale del Turismo - sottolinea il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - costituisce per noi un’opportunità imperdibile per entrare in contatto con un pubblico ampio e per confrontarci con gli esperti del comparto turistico. Per l’occasione promuoveremo il territorio lecchese e il Lago di Como proponendo itinerari a tema, esperienze di viaggio e luoghi di interesse, come Villa Monastero, nostro fiore all’occhiello capace di coniugare turismo culturale e congressuale”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Luglio 1992 a Palermo, a pochi mesi dalla strage di Capaci, viene ucciso dalla mafia il procuratore della Repubblica Paolo Borsellino

Social

newTwitter newYouTube newFB