Lecco, 16 maggio 2019   |  
Politica   |  Provincia

Progetto Valmadrera: "Turismo, ambiente e cultura le nostre priorità”

Rusconi: “Siamo una squadra competente e entusiasta con un programma bello e soprattutto realizzabile".

Serata Programma PV 2

Ieri sera al Centro Fatebenefratelli la lista civica Progetto Valmadrera ha presentato ai cittadini i propri candidati e i punti essenziali del programma. Presenti circa un centinaio di persone, molti i rappresentanti delle associazioni locali.

Cesare Colombo, capolista e coordinatore di Progetto Valmadrera, ha introdotto la serata presentando tutti i candidati in lista, oltre a se stesso e al candidato sindaco Antonio Rusconi: Federico Amaretti, Francesco Barbuto, Rita Bosisio, Raffaella Brioni, Angelo Butti, Marcello Butti, Pamela Cazzaniga, Andrea Cipolla, Piera Crippa, Elena Dell’Oro, Martina Dell’Oro, Michele Magni, Domenico Mazzitelli, Marco Piazza e Luca Turrisi.

A seguire sono stati presentati i punti cardine del programma di Progetto Valmadrera.

Pamela Cazzaniga ha parlato di turismo: “Tra le cose che vorremmo realizzare, ad ulteriore sviluppo della Baia di Parè, c'è la progettazione con conseguente realizzazione di una passeggiata a sbalzo sul lago che unisca la nostra Valmadrera a Malgrate, creando un punto di attrazione unico che valorizzi l'intera costa. Attenzione particolare verrà dedicata anche ai numerosi camperisti che prediligono la nostra zona creando uno spazio a loro dedicato, ben servito sul fronte dei servizi che contribuirà a dare ordine a tutto l'ambiente. Esigenza delle associazioni, nonché del territorio, è la presenza di un polo per le manifestazioni all'aperto da dedicare alle manifestazioni pubbliche e ai concerti. Per questo avvieremo la verifica per realizzare l'area nel Centro Sportivo Rio Torto, situato in mezzo al verde per creare meno disturbo alla cittadinanza”.

Antonio Rusconi

Antonio Rusconi

Luca Turrisi, invece, ha esposto i punti dedicati all’ambiente e territorio: “Riguardo all’area Ex Fomp creeremo un ingresso di pregio a Valmadrera: è un progetto presentato in attesa di approvazione da Regione Lombardia con creazione di un’area commerciale con negozi e multisala, area verde e parcheggi. Così si creeranno nuove opportunità professionali e posti di lavoro in più. Per quanto riguarda l’efficientamento energetico proseguimento il percorso in ottica di ammodernamento e risparmio energetico degli edifici pubblici già iniziato alle scuole medie e elementari. Sostituiremo con nuovi LED i punti di illuminazione pubblica con un abbattimento di quasi il 50% dei consumi. Inoltre, creeremo una delega al decoro urbano per segnalazioni o malfunzionamenti per i cittadini per la valorizzazione della città”.

Michele Magni, infine, ha parlato di cosa Progetto Valmadrera vuole fare per Arte, Cultura e Sport: “Sono due i campi che vorremmo coltivare: quello del pensiero e quello dell’ascolto di altro e degli altri tramite la collaborazione con le associazioni del territorio e scambi culturali, sportivi e lavorativi con le città gemellate. Collaboreremo con tutti gli attori del territorio organizzando anche la festa delle associazioni, valorizzeremo i luoghi delle tradizioni. Per quanto riguarda lo sport proponiamo: la festa dello sport, eventi di richiamo nazionali e internazionali, valorizzazione degli sport acquatici e rinnovamento dei campi Rio Torto”.

Proiettata un’interessante simulazione in 3D su come la lista civica vorrebbe trasformare il pratone di Via Leopardi in un nuovo parco e area relax con anche i giochi per i bambini.

Il candidato sindaco Antonio Rusconi ha poi aggiunto: “Il febbraio scorso il direttivo di Progetto Valmadrera mi ha chiesto di candidarmi. Devo essere sincero, avevo qualche dubbio all’inizio, ma ora sono contento di aver accettato questa proposta. La nostra squadra è la migliore su cui potessi contare, siamo un gruppo competente, entusiasta e soprattutto di amici. Abbiamo voglia di rendere ancora più bella, vivibile e attrattiva a livello turistico la nostra città. Se diventerò sindaco di Valmadrera lo farò a tempo pieno perché la nostra città merita di essere seguita con passione e dedizione costante. Inoltre, mezza giornata ogni settimana lo dedicherò ai valmadreresi che potranno venire nel mio ufficio senza appuntamento. Faccio un appello alla ragione dei cittadini: votate la squadra che vi dà più fiducia, quella che può aiutare ancora di più Valmadrera a crescere”.

Al termine diverse domande sono state poste ai candidati dai presidenti di quattro associazioni del territorio.

I prossimi appuntamenti della campagna elettorale di Progetto Valmadrera:
- domani aperitivo del gruppo giovani “The sound of your ideas” al Circolo Velico del Tivano ore 18,30;
- sabato 18 maggio ore 10.45 aperitivo presso l’Eni Caffè di via XXV aprile 22.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Luglio 1992 a Palermo, a pochi mesi dalla strage di Capaci, viene ucciso dalla mafia il procuratore della Repubblica Paolo Borsellino

Social

newTwitter newYouTube newFB