Milano, 27 luglio 2018   |  
Salute   |  Lombardia

Presa in carico dei pazienti cronici, gli infermieri lombardi incontrano la Regione

Illustrato ciò che è stato ritenuto fondamentale per garantire un'adeguata assistenza ai cittadini.

innovazione e sviluppo pres. Fedeli

Si è svolto nella giornata di martedì 10 luglio presso la sede della SDA Bocconi l'evento denominato “Innovazione e sviluppo della professione infermieristica". Durante la giornata sono stati presentati al Direttore Generale al Welfare Dott. Luigi Cajazzo i progetti che gli Ordini delle Professioni Infermieristiche (OPI) della Lombardia hanno sviluppato con il supporto metodologico della SDA Bocconi, riguardanti la presa in carico dei pazienti cronici.

I Presidenti OPI hanno illustrato ciò che è stato ritenuto fondamentale per garantire un'adeguata assistenza ai cittadini. Alcune delle proposte presentate:
- Pensare a una revisione degli organici: si ritiene necessario rivedere i criteri di accreditamento relativi al personale, poiché non più adeguati all’attuale contesto sociosanitario lombardo (nello specifico, è attualmente ancora in vigore la DGR 38133 risalente al 1998, altrimenti nota come minutaggio dell’assistenza) e, di conseguenza, definire un nuovo metodo per la determinazione del fabbisogno di risorse umane, tenendo conto di quanto enunciato in letteratura scientifica dove diversi studi evidenziano gli esiti sensibili alle cure infermieristiche (ad esempio: riduzione della mortalità in ospedali dove vi è un adeguato rapporto numerico infermiere/pazienti).
- Rafforzare le figure del Case e del Clinical Manager: a tal scopo propongono la costituzione di un tavolo tecnico strutturato in cooperazione con i Medici di Medicina Generale. Al fine di rispondere ai bisogni dei cittadini con particolare attenzione ai cronici e ai fragili, la professione infermieristica sollecita lo sviluppo di nuovi modelli organizzativi, ad esempio l’attivazione degli Ospedali di Comunità/UU.OO. a guida infermieristica e l’attivazione del servizio dell’infermiere di famiglia così come previsto dalla L.R. 23/2015.
- Implementare percorsi dedicati di presa in carico del paziente cronico all'interno dei PS Lombardi.

Al termine dell’incontro, riferiscono i presidenti Opi, “il Dg ha accolto con interesse le proposte avanzate confermando l’attivazione di tavoli tecnici regionali tematici, con la possibilità di sperimentazioni in linea con la normativa vigente e a beneficio dei cittadini”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newTwitter newYouTube newFB