Lecco, 19 aprile 2017   |  

Ponteggi attorno al Monumento ai Caduti di Lecco: parte il restauro

Il vento non ha ritardato l'avvio dei lavori; non si spengono le polemiche per la pubblicità dello sponsor.

monumento caduti con ponteggi

Nonostante il forte vento di questi giorni e le polemiche per il grande cartellone pubblcitario posizionato sul lungolago, sono partiti questa mattina i lavori di restauro del Monumento ai Caduti di Lecco. Sono stati infatti posizionati i ponteggi attorno al complesso monumentale progettato da Giannino Castiglioni, dando ufficialmente avvio al periodo di restyling che dovrebbe concludersi nel giro di qualche mese.

I lavoro di restauro sono stati affidati alla Fonderia Battaglia di Milano, che nel 1926 realizzò la parte in bronzo dell’opera. A sostenere l’intervento, oltre all’amministrazione comunale, anche una nutrita compagine di sponsor e gli eredi di Giannino Castiglioni, che si occuperanno anche di un altro fondamentale aspetto. L’intervento di restauro prevede infatti anche la riqualificazione dell’area circostante e un nuovo progetto di illuminazione - firmato da Piero Castiglioni - che permetterà di vedere il complesso monumentale progettato dal nonno nei primi anni 20 del '900 sotto una nuova luce.

Sarà questa anche l’occasione per promuovere uno studio aggiornato e approfondito del monumento che confluirà in un nuovo volume la cui realizzazione andrà di pari passo con l’intervento tecnico.

Intanto però non si spengono gli echi delle polemiche per il grande pannello pubblicario dello sponsor che finanzia buona parte del restauro. Non sono pochi infatti a giudicarlo troppo grande e a criticare la posizione che coprirebbe in parte la vista del lago.

monumento caduti e cartello sponsor

Il monumento e il cartellone pubblicitario

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Aprile 1940 Papa Pio XII manda un messaggio a Benito Mussolini, chiedendogli di non entrare in guerra. Galeazzo Ciano scriverà sui suoi diari: l'accoglienza del Duce è fredda, scettica, sarcastica

Social

newTwitter newYouTube newFB