Lecco, 31 dicembre 2018   |  

Ponte di Paderno, Bergna (FI): “Lo stanziamento di 1,5 milioni è frutto di un emendamento di Forza Italia”

Il Coordinatore Provinciale: “Grazie ai Senatori Gallone e Galliani per il loro impegno per il nostro territorio”

paderno ponte

“In una manovra economica piena di molte ombre, vi è un barlume di luce ed è frutto del lavoro parlamentare dei Senatori Gallone e Galliani a cui va il mio sincero ringraziamento; grazie ad un emendamento dei nostri due senatori, sono stati stanziati 1, 5 milioni di euro nei confronti di Regione Lombardia per gli interventi conseguenti alla chiusura del Ponte San Michele” dichiara Davide Bergna, Coordinatore provinciale di Forza Italia.

“Questo emendamento è un segnale concreto di attenzione nei confronti del nostro territorio” spiega Bergna – “Infatti, lo stanziamento andrà a potenziare il sostegno alle attività economiche in difficoltà e le soluzioni alternative del trasporto pubblico per chi deve spostarsi quotidianamente tra la nostra Provincia e quella di Bergamo “.

“Il ministro Toninelli non puo' permettersi di prendere meriti che non gli appartengono intestandosi azioni che non sono frutto del suo lavoro. Piuttosto lo invito caldamente ad agire nei confronti di Rfi, (società pubblica del gruppo Trenitalia proprietaria del manufatto) affinché si proceda al più presto nel ripristino del ponte di Paderno e porre così fine a questa fase emergenziale per i territori di Lecco e Bergamo” conclude il referente provinciale di Forza Italia.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newTwitter newYouTube newFB