Merate, 23 febbraio 2018   |  

Pneumologia al Mandic di Merate: firmato l’accordo

L’accordo sottoscritto ha una durata di 12 anni.

IMG 5272

È stato firmato questo pomeriggio a Merate l’accordo di collaborazione tra l’ASST di Lecco e l’IRCCS “INRCA” – Istituto Nazionale Di Riposo E Cura, per il trasferimento del reparto di pneumologia presso il presidio ospedaliero “L. Mandic” di Merate.

Hanno firmato l’accordo il Direttore Generale dell’ASST di Lecco Stefano Manfredi e il Direttore Amministrativo dell’INRCA IRCCS Riccardo Mario Paoli.
Presente alla firma anche il Direttore Generale dell’ATS della Brianza Massimo Giupponi, il Direttore Sanitario dell’ATS della Brianza Silvano Lopez, il Direttore Sanitario dell’ASST Lecco Flavia Pirola, il Direttore Sociosanitario dell’ASST Lecco Enrico Frisone, il Primario di Pneumologia Daniele Colombo, il Direttore Medico del P.O. Mandic Ermete Gallo.

Il 5 maggio scorso, alla presenza tra gli altri dell’Assessore regionale al Welfare, era stato firmato il primo protocollo d’intesa. Durante questi mesi si è svolto un intenso lavoro, coordinato da ATS, per definire tutti i dettagli tecnici, programmatici e per preparare il reparto presso il presidio Mandic.

L’accordo firmato quest’oggi disciplina in modo unitario i contenuti tecnici, amministrativi e giuridici del rapporto collaborativo tra l’ASST e l’INRCA, finalizzato all’attivazione e gestione del reparto di pneumologia presso il presidio ospedaliero di Merate.

INRCA trasferisce quindi presso il Mandic di Merate 22 posti letto, allo scopo di conseguire uno stretto collegamento tra la realtà ospedaliera ed il territorio, attuando forme di collaborazione e sinergie ai fini della più appropriata presa in carico di soggetti fragili. L’ASST mette a disposizione i locali atti ad ospitare il Reparto di Pneumologia ubicati al 5^ piano del Padiglione Villa – Blocco A del presidio, mentre INRCA è titolare dell’attività sanitaria erogata, della presa in carico totale del paziente e di tutto il personale operante presso il reparto, con la sola eccezione del personale medico che garantisce la continuità assistenziale notturna e festiva.

L’ASST potrà erogare a favore dei degenti del reparto di pneumologia diverse prestazioni specialistiche per esami di laboratorio e per esami strumentali, così come prestazioni specialistiche occasionali che dovessero necessitare per garantire l’attività sanitaria del reparto di Pneumologia.

Allo stesso modo INRCA erogherà a favore dei degenti delle strutture del presidio ospedaliero di Merate le prestazioni specialistiche richieste relative all’attività pneumologia.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newTwitter newYouTube newFB