Lecco, 05 marzo 2018   |  

Piazza, Nogara e Straniero i più scelti per le preferenze lecchesi

In attesa di scoprire se saranno loro i consiglieri regionali

piazza nogara straniero

Mauro Piazza, Flavio Nogara e Raffaele Straniero

In attesa di scoprire a chi saranno assegnati i tre seggi lecchesi in consiglio regionale, si può già tracciare un primo bilancio delle preferenze espresse.

Nella Lega (33,70% dei voti) primo posto (già sicuro dell'elezione) per numero di preferenze Flavio Nogara (2348), seguito da Antonello Formenti (1600).

In Forza Italia (13,75%) previsioni rispettate con Mauro Piazza (3335) nettamente avanti rispetto a Giusy Spezzaferri (seconda con 312 preferenze).

In Fratelli d'Italia buon bottino per Cesare Galli (533) e Marco Masetti (288), mentre in Noi con l'Italia spicca Filippo Boscagli con (726).

Anna Clara Bassani è la più votata della lista Fontana con 280 preferenze.

Raffaele Straniero con 2467 è il più votato del Pd, precedento di poco Marta Comi ferma a 2429.

Nella lista Gori Presidente, che si ferma al solo 1,40%, spiccano Giulio Ceppi con 183 preferenze e Dorina Zucchi con 174 preferenze.

Nei 5 Stelle tutti e quattro i candidati molto vicini: Mary Fogli 163, Christian Perego 159, Fabio Bramati ed Elena Calogero con 139.

Buon bottino di preferenze per Emanuele Manzoni di Liberi e Uguali con 442 preferenze.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB