Pescate, 02 dicembre 2018   |  

Pescate: centinaia di foglietti sparsi per il paese, indagini in corso

De Capitani: I trasgressori rischiano una sanzione di 50 euro per ogni foglietti recuperato

WhatsApp Image 2018 12 02 at 11.49.39

Centinaia e centinaia di foglietti con il logo di un'azienda sono stati trovati, questa mattina, sparsi per il paese di Pescate.

"A metà mattinata - racconta il sindaco Dante De Capitani - ho ritrovato al parco La Punta decine di foglietti sparsi sotto una panchina con raffigurati il marchio di una nota ditta del lecchese e poco più tardi anche lo stradino comunale ha segnalato parecchie centinaia di foglietti e blocchetti analoghi sparsi sulla ciclabile a monte in frazione Insirano, zona rotonda del Terzo Ponte".

Sindaco, stradino e polizia locale hanno raccolto oltre un migliaio di questi foglietti che sono stati portati al comando intercomunale di polizia locale.

"Nel nostro comune - continua il primo cittadino - c'è tolleranza zero per questi comportamenti. I trasgressori rischiano una sanzione di 50 euro per ogni foglietti recuperato. Visto il contenuto dei foglietti, non si esclude però un tentativo di furto aziendale andato male e per questo si procederà con indagini mirate con la stazione carabinieri di Olginate".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Febbraio 1984 viene firmato l'accordo di villa Madama, il nuovo concordato tra Italia e Santa Sede.

Social

newTwitter newYouTube newFB