Pescate, 02 dicembre 2018   |  

Pescate: centinaia di foglietti sparsi per il paese, indagini in corso

De Capitani: I trasgressori rischiano una sanzione di 50 euro per ogni foglietti recuperato

WhatsApp Image 2018 12 02 at 11.49.39

Centinaia e centinaia di foglietti con il logo di un'azienda sono stati trovati, questa mattina, sparsi per il paese di Pescate.

"A metà mattinata - racconta il sindaco Dante De Capitani - ho ritrovato al parco La Punta decine di foglietti sparsi sotto una panchina con raffigurati il marchio di una nota ditta del lecchese e poco più tardi anche lo stradino comunale ha segnalato parecchie centinaia di foglietti e blocchetti analoghi sparsi sulla ciclabile a monte in frazione Insirano, zona rotonda del Terzo Ponte".

Sindaco, stradino e polizia locale hanno raccolto oltre un migliaio di questi foglietti che sono stati portati al comando intercomunale di polizia locale.

"Nel nostro comune - continua il primo cittadino - c'è tolleranza zero per questi comportamenti. I trasgressori rischiano una sanzione di 50 euro per ogni foglietti recuperato. Visto il contenuto dei foglietti, non si esclude però un tentativo di furto aziendale andato male e per questo si procederà con indagini mirate con la stazione carabinieri di Olginate".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Dicembre 1842, a Fraciscio di Campodolcino (Como),  nasce don Luigi Guanella (morirà a Como il  24 ottobre 1915), riconosciuto santo dalla Chiesa cattolica.  A lui si deve la fondazione delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza.

Social

newTwitter newYouTube newFB