Pescarenico, 13 settembre 2022   |  

Pescarenico in scena "Io, Eloisa"

Una toccante e intensa performance teatrale sulla appassionata e drammatica vicenda amorosa e intellettuale di Eloisa ed Abelardo

WhatsApp Image 2022 09 12 at 17.05.19 1

La suggestiva cornice del chiostro del convento di Pescarenico ha fatto ieri sera da palcoscenico a "Io, Eloisa. Una storia medioevale", una toccante e intensa performance teatrale sulla appassionata e drammatica vicenda amorosa e intellettuale di Eloisa ed Abelardo, che ha avuto quale magistrale protagonista Ancilla Oggioni.

Ad accompagnare il monologo, le splendide melodie eseguite da Matteo Zenatti ed Elisabetta de Mircovich: tra queste l'unico componimento in parole e musica di Abelardo, giuntoci attraverso i secoli.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

 5 Dicembre 1456 un'immane terremoto sconvolge la Campania e le regioni circostanti, con epicentro nella zona del Sannio e con ripetute scosse secondarie nella zona dell'Irpinia e del Molise: 30.000 le vittime.

Social

newTwitter newYouTube newFB