Lecco, 08 gennaio 2019   |  

Per l'Alberghiero di Casargo un 2019 tra internazionalità e territorialità

Continuano anche per il 2019 i preziosi scambi formativi con scuole straniere abbinati ad una serie di attività e iniziative territoriali

CFPA Casargo

Il 2018 si è concluso con diversi scambi formativi che hanno visto coinvolti i ragazzi del CFPA Casargo e varie delegazioni di studenti provenienti da importanti scuole europee.

In particolare il CFPA Casargo ha ospitato all’inizio dell’anno scolastico prima una delegazione di 20 ragazzi provenienti dalla Polonia e poi un gruppo di 20 studenti dalla Lettonia, rispettivamente dalle scuole di Cracovia e Riga. In quest’occasione sono stati messi in atto dei laboratori sulla cucina italiana per condividere con gli studenti stranieri la cultura enograstronomica italiana e, al tempo stesso, per far conoscere la realtà delle aziende del territorio. Sono state infatti realizzate delle visite ad aziende locali come la Coltelleria Sanelli di Premana e la Ciresa Formaggi di Introbio. Sono state visitate anche strutture di pregio come l’agriturismo La Fiorida di Mantello, l’Hotel Royal Victoria di Varenna e il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio.

Il CFPA Casargo ha avuto modo di interfacciarsi anche con la Russia ospitando una delegazione di 10 studenti dalla scuola di Mosca per una masterclass avanzata sulla cucina italiana tenuta da chef stellati. Una grande occasione si è presentata anche a fine ottobre scorso ricevendo per 3 giorni una delegazione di autorità da San Pietroburgo, con la presenza della Direttrice della scuola e del suo qualificato staff.

Inoltre tra novembre e dicembre una ventina di studenti del CFPA di Casargo impegnati nel corso di alta formazione hanno potuto visitare e frequentare lezioni per due settimane prima alle famose scuole francesi “Ferrandi” di Parigi e “CEFAA” di Villepinte e poi al prestigioso “Zealand Business College” di Slagelse in Danimarca, guidati dagli Chef Gandola Luigi del Salice Blu di Bellagio e Fabrizio Ferrari de “Il Porticciolo 84” di Lecco.

“Lo scambio formativo è una preziosa occasione di condivisione di pratiche che permette ai ragazzi di confrontarsi con realtà e tradizione culinarie differenti dalla nostra. E’ volontà del CFPA continuare su questa strada anche per l’anno appena iniziato, dal momento che gli scambi formativi rappresentano da diversi anni opportunità importanti per gli studenti e motivo di pregio per la scuola” afferma Marco Cimino - Direttore del CFPA Casargo. “A fine gennaio infatti saranno ospitati al CFPA 6 studenti di una scuola Lituana per svolgere un tirocinio di un mese e sono già state programmate visite a scuole europee in primavera.”

Un’altra occasione di confronto e scambio avrà luogo dal 18 al 22 marzo con la Gara Internazionale di Cucina ospitata al CFPA, a cui prenderanno parte scuole europee e, da quest’anno, anche una scuola statunitense.

L’internazionalità dei progetti è sempre abbinata anche ad una forte presenza sul territorio: in programma infatti la creazione di uova pasquali artigianali prodotte dagli studenti e la realizzazione di una serie di cene a buffet curate da chef stellati che saranno aperte al pubblico. “E’ importante per noi abbinare ad esperienze internazionali anche una forte presenza sul territorio per fornire ai ragazzi un’esperienza scolastica e lavorativa completa e di ampio respiro” dichiara Marco Galbiati, Presidente del CFPA Casargo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Giugno 2002 papa Giovanni Paolo II proclama Padre Pio santo con il nome di San Pio da Pietralcina

Social

newTwitter newYouTube newFB