Lecco, 11 febbraio 2019   |  

Per la Casa Museo di Villa Gerosa quasi 1500 visitatori

La struttura ai Piani dei Resinelli è aperta da maggio e ottobre.

VillaGerosa gallerysito1

La serata organizzata nella sede dei Gruppo Gamma-UOEI, con Alberto Benini, Pietro Corti e Mauro Lanfranchi, è stata l'occasione per diffondere i dati relativi alla Casa Museo di Villa Gerosa, gestita dalla Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino.

Nel corso del 2018 la Casa ha avuto 1470 visitatori di cui 1000 adulti e 270 bambini. Grazie anche a 8 gruppi scuola, 5 gruppi escursionistici e 2 gruppi di disabili.

I giorni di apertura sono stati 58. 7 invece le iniziative e attività esterne organizzate per presentare gli allestimenti museali e promuovere il territorio.

In questo periodo di chiusura invernale della Casa Museo le attività promozionali si concentrano con incontri pubblici con fini formativi e promozionali.

“Un sincero ringraziamento da parte della Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino a Robi Chiappa, Presidente del Gruppo Gamma, per aver ospitato l’incontro di venerdì 8 febbraio presso la sede dell’Associazione, creando in questo modo le condizioni perché l’alpinismo, l’escursionismo e la scalata siano sempre e strettamente connessi alla cultura, alla storia e al patrimonio naturalistico delle montagne lecchesi”.

“La serata è stata a anche l'occasione per comunicare i dati relativi alle affluenze registrate nel 2018, soffermandosi sui benefici culturali e turistici per il territorio trascorsi due anni di riapertura della struttura e per anticipare alcune novità. Per ora ci stiamo preparando ad una nuova stagione di apertura che inizierà a maggio con molte novità”.

FOTO serata di montagna 2

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Aprile 2008 a San Giovanni Rotondo (Foggia), la salma di san Pio da Pietrelcina viene esposta alla venerazione dei fedeli.

Social

newTwitter newYouTube newFB