Lecco, 29 marzo 2018   |  

Per fare un Bambino ci vuole un Villaggio: "un successo oltre aspettative"

"Sempre più viva e sentita la necessita di affrontare e approfondire tematiche di natura educativa".

dott ezio aceti

Si è appena conclusa sabato 24 marzo a Delebio, con una conferenza dal titolo "“La teoria del gender: effetti e riscontri scientifici”, la 3° edizione della rassegna "Per fare un Bambino ci vuole un Villaggio" nata dalla collaborazione, nel corso del 2016, tra Generazione Famiglia Lecco, Centro Aiuto alla Vita Lecco, DIESSE Lombardia e Comitato Difendiamo i Nostri Figli, ha visto per la prima volta coinvolte e in stretta collaborazione tra loro, associazioni e realtà locali della provincia di Lecco e di Sondrio tra cui il Centro Italiano Femminile della Provincia di Lecco, il Santuario della Madonna delle Lacrime di Lezzeno, il Vicariato di Colico, l’Istituto Paritario Pio XII di Sondrio e l’Oratorio di Delebio e Andalo Valtellino/Associazione Giovanni Paolo.

Una sfida, quella nata due anni fa, che ha preso spunto dalle parole pronunciate da papa Francesco sabato 10 maggio 2014 in P.za San Pietro in occasione della giornata “La Chiesa per la Scuola” e che si prefigge, come obiettivo, quello didar vita a momenti formativi, facendo incontrare genitori e docenti per riflettere e confrontarsi attorno ad un comune obiettivo: il “ben-essere” del minore e del ragazzo/bambino.

"Sono i numeri, ancora una volta - raccontano gli organizzatori - a parlare e a confermare la bontà del progetto a testimonianza di come sia sempre più viva e sentita la necessita di affrontare e approfondire tematiche di natura educativa. Con una media di 94 presenze ad incontro, con il coinvolgimento di 60 docenti per un totale di oltre 220 ore formative e il coinvolgimento di relatori di alto profilo come il dot. Ezio Aceti psicologo dell’età evolutiva (Referente scientifico), la dott.sa Miriam Incurvati psicologa e il prof. Renzo Puccetti medico e docente di Bioetica al Pontificio Ateneo “Regina Apostolorum”, l’iniziativa ha segnato un altro punto a suo favore: la presenza in contemporanea di genitori e docenti, quasi a voler rinsaldare quella "alleanza educativa" tra famiglia e scuola sempre più messa in discussione dalle cronache recenti e da una certa cultura che vede nell’altro, nel genitore piuttosto che nel docente, il nemico da combattere".

La rassegna si sposta ora nella vicina provincia di Como, per la precisione a Mariano Comense dove, da poche settimane è iniziato un nuovo ciclo di conferenze, in attesa delle novità che caratterizzeranno la provincia di Lecco e quella di Sondrio nel secondo semestre del 2018.

Da segnalare l’apertura della nuova pagina Facebook “Per fare un Bambino ci vuole un Villaggio” (https://www.facebook.com/BambinoVillaggio/): uno strumento unico per essere costantemente aggiornati sui nuovi appuntamenti della rassegna e uno spazio privilegiato per una “formazione permanente” rivolta a genitori, docenti ed educatori in genere.

Alcuni dati relativi alla 3° edizione a/s 2018:

 

Presenze registrate nel corso dei 3 incontri:

282

Media presenze a incontro:

94

Docenti registrati nel corso dei 3 incontri:

60

Docenti che hanno ricevuto “Attestato di partecipazione”:

60

Totale monte ore formativo:

220 ore

Media ore formative per docente:

3,67 ore

Relatori coinvolti:

3

Tipologia relatori:

  • N. 2 psicologi

  • N. 1 doc. universitario

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Luglio 1866  vittoria italiana nella battaglia di Pieve di Ledro durante la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newTwitter newYouTube newFB