Lecco, 18 giugno 2019   |  

Patto di Comunità per l'associazione Mutilati e Invalidi Civili

Nel corso del 2019 il Comune di Lecco ha già fornito un sostegno importante a otto anziani, rivolgendosi direttamente all'associazioni, e indirizzato ulteriori sei casi a prendere autonomamente contatti con i servizi offerti.

1906 firma patto ANMIC 2

Il Comune di Lecco ha sottoscritto un nuovo Patto di Comunità con ANMIC Lecco, uno strumento nato con lo scopo di realizzare collaborazioni tra il Comune ed enti diversi al fine di sostenere le persone in difficoltà, attraverso interventi sociali sviluppati all’interno della città di Lecco. Dal 2017 hanno aderito al Patto di Comunità: Confcommercio, Confartigianato, Federfarma, OO. SS. sez. Pensionati - Cgil SPI - FNP Cisl - UILP, Parrocchia San Giovanni Evangelista di San Giovanni, Parrocchia Santa Maria Assunta di Rancio, Parrocchia Santi Pietro e Paolo di Laorca, Parrocchia San Nicolò, Parrocchia Sant'Andrea di Maggianico, Parrocchia Santa Maria Assunta di Chiuso, Società San Vincenzo De Paoli, Croce Rossa di Lecco, Progetto Adolescenti Onlus, Caritas Decanale Lecco, Associazione Volontari Caritas Lecco, Parrocchia San Materno di Pescarenico, Istituto Comprensivo Lecco 3 "Antonio Stoppani".

Nell'ambito dell'accordo tra ANMIC Lecco e l'Area 3 politiche sociali per la casa e il lavoro del Comune di Lecco, si realizzerà il progetto "Meglio ben accompagnati che soli" che si pone l'obiettivo di sviluppare interventi di custodia sociale diffusi nei quartieri, favorendo maggiori risposte al sostegno delle famiglie che presentano elevati carichi di cura derivanti dalla presenza di persone anziane o fragili. Oltre ad ampliare i punti di riferimento per le famiglie, nella gestione dei passaggi burocratici, legati all’espletamento delle pratiche per la richiesta di invalidità, aggravamento e accompagnamento, il patto permetterà di approfondire la conoscenza delle competenze specifiche e di possibili ambiti di collaborazione tra i servizi dell’Area 3 politiche sociali per la casa e il lavoro del Comune di Lecco e i volontari di ANMIC.

Nel corso del 2019 il Comune di Lecco ha già fornito un sostegno importante a otto anziani, rivolgendosi direttamente all'associazioni, e indirizzato ulteriori sei casi a prendere autonomamente contatti con i servizi offerti.

Un percorso che si svilupperà attraverso incontri di approfondimento tra il Comune di Lecco ed ANMIC, con momenti di confronto e di condivisione per definire le modalità di segnalazione di situazioni che necessitano supporto nel capire quale documentazione sia necessaria per presentare la domanda di invalidità.

“Un Patto di Comunità, quello sottoscritto insieme ad ANMIC Lecco, che crea una nuova partnership importante, allargando la rete dei soggetti coinvolti - commenta l'assessore alle politiche sociali del Comune di Lecco Riccardo Mariani - Una sinergia che renderà più efficaci gli interventi rivolti alle persone fragili, un punto di riferimento prezioso per le famiglie".

"La firma di oggi rappresenta un traguardo importante a fronte di un percorso di collaborazione con il Comune di Lecco che prosegue già da un paio di anni - commenta il presidente di ANMIC Lecco Maria Ancilla Beretta - Con il Patto di Comunità di oggi ufficializziamo infatti un rapporto proficuo per l'associazione e per il Comune e in ultima analisi per i fruitori dei nostri servizi".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newTwitter newYouTube newFB