Lecco, 22 giugno 2018   |  

Parcheggio Ospedale, la Uil nega l'accordo: si spostino i dirigenti

Al parcheggio di via Nassiriya le Posizioni Organizzative, i RAD, e la Dirigenza aziendale.

bandiere Uil

Massimo Coppia, segretario della Uil Fpl del Lario, si dice sorpreso per la comunicazione di accordo raggiunto tra sindacati e Asst di Lecco in merito alla gestione dei parcheggi dell'Ospedale Manzoni di Lecco.

Egr. Commissario e Dirigente, questa Segreteria Territoriale rimane disorientata di quanto espresso in data 22 giugno 2018 tramite comunicato stampa ASST Lecco, riguardo ad una “paventata” intesa con le OO.SS. sulla regolamentazione utilizzo parcheggio Ospedale Manzoni di Lecco.

A questo proposito vorremmo ricevere la sottoscrizione dell’intesa da Voi pubblicizzata, poiché a questa organizzazione non risultano intese sottoscritte nell’incontro svoltosi in data 21 giugno 2018.

Chi scrive ha trasmesso tramite Pec la volontà, di oltre nr 850 firme cartacee e on line di Lavoratrici e Lavoratori, per “avviare un confronto per accogliere le istanze dei dipendenti firmatari delle relative petizioni allo scopo di migliorare la qualità della vita e contestualmente le condizioni di lavoro all’interno della ASST di Lecco.”

“La Uil Fpl del Lario, già in data 7 marzo 2018 durante la trattativa, dissentiva per tale organizzazione e ribadiva la necessità che presso il parcheggio di via Nassiriya, vengano interessate le Posizioni Organizzative, i RAD, e la Dirigenza aziendale.

In ragione di quanto su espresso, con la presente si chiede che il Personale del comparto possa parcheggiare all’interno dell’Ospedale Manzoni e che sia le Posizioni Organizzative, sia i RAD e la Dirigenza, siano dirottati al parcheggio di via Nassiriya. “

Dispiace constatare che per quanto su descritto, a tutt’oggi rimane lettera scarlatta, poiché le intenzioni dei Lavoratori non sono state lontanamente analizzate.

In virtù di quanto su edotto, questa Segreteria Territoriale si dissocia da tale “intesa” e ripropone alla Direzione Strategica, l’accoglimento delle istanze delle Lavoratrici e dei Lavoratori della ASST plesso ospedaliero Manzoni di Lecco.

In attesa di leggerVi a riguardo, si inviano cordiali saluti

Il Segretario Territoriale della Sanità Pubblica/Privata della Uil Fpl del Lario Massimo Coppia

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB