Lecco, 03 aprile 2018   |  

"Papa Wojtyla ci insegna a spalancare le porte a Cristo senza paura"

di Mario Stojanovic

Tredici anni fa la scomparsa del Pontefice polacco Giovanni Paolo II.

giovanni paolo ii 1329317

Ricorre il 13esimo anniversario dalla morte di Papa Giovanni Paolo II, oggi Santo. Il pontefice polacco fece ritorno alla casa del Padre sabato 2 aprile 2005, vigilia della giornata della Misericordia, da Lui istituita durante il suo lungo pontificato durato quasi 27 anni.

Egli si presentò al mondo nell ottobre 1978 dicendo "Non abbiate paura, aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo". La straordinarietà di quanto compì nel suo pontificato è stato ampiamente documentat. Egli, come un semplice Cristiano, riuscì ad arrivare nel cuore di tutti gli uomini, a prescindere dalle diverse religioni di appartenenza.

Ricordo, alla fine degli anni 80, il suo storico incontro con il presidente sovietico di allora Gorbaciov e sua moglie Raissa. Negli anni a seguire si assistette al crollo di alcuni regimi comunisti. Nel 1989 cadeva il muro di Berlino e si accendeva nei cuori degli Slavi, come chi scrive, una luce di Speranza per la libertà e la Pace.

Durante la sua ultima giornata della Pace, il primo gennaio 2005, scrisse nel suo messaggio: "non lasciamoci vincere dal male, il male va combattuto con il bene".

Il ricordo per questo Pontefice ci deve portare a dare una risposta, con la testimonianza personale alla sua implorazione di spalancare le porte a Cristo senza paura.

Ancora oggi, abbiamo nostalgia di quella sua pronuncia, dei suoi occhi limpidi e profondi che sapevano penetrare gli animi umani amando. Ci mancano le sue mani che ne stringevano altre di ogni razza e religione.

Non abbiamo avuto il coraggio di correggerti, nei tuoi discorsi in italiano, come ci avevi chiesto all'inizio del tuo Pontificato, ma ora che sei Santo, a 13 anni dalla tua morte, ti chiediamo di aiutarci a correggerci nelle nostre debolezze umane.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Luglio 1866  vittoria italiana nella battaglia di Pieve di Ledro durante la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newTwitter newYouTube newFB