Lecco, 01 settembre 2020   |  

Pane sospeso a Lecco, prosegue l'iniziativa di solidarietà

Grazie ai panificatori di Confcommercio Lecco un sostegno concreto a Caritas e Croce Rossa Italiana di Lecco

pane sospeso volantino1

I panificatori di Confcommercio Lecco hanno deciso di proseguire nel progetto del "Pane sospeso", rinnovando la loro disponibilità. L'iniziativa benefica - lanciata nell'autunno 2017 per aiutare, grazie all'acquisto e al dono del pane, i più bisognosi - continuerà almeno fino a fine 2020.

"Periodicamente ci ritroviamo per fare il punto relativo a questo progetto e anche questa volta abbiamo deciso di rinnovare l'impegno in favore del progetto "Pane Sospeso" a Lecco - evidenzia il presidente del Gruppo Panificatori di Confcommercio Lecco, Gianpiero Nucera - E' una iniziativa che piace ai lecchesi, che fornisce risultati importanti e che crediamo possa continuare a essere significativa anche in questa fase di emergenza".

I numeri del progetto sono indubbiamente rilevanti. Tra quanto viene raccolto per la Croce Rossa Italiana di Lecco, che viene rifornita un giorno a settimana, e quanto destinato tutti i giorni, da lunedì a sabato, alla Caritas di Lecco, si arriva a circa 30 kg di pane donati alla settimana ovvero 2mila kg di pane ogni anno: "In pratica, grazie alla generosità dei lecchesi e all'impegno dei panificatori, dall'inizio del progetto siamo stati in grado di raccogliere e offrire oltre 120mila panini".

Il Progetto "Pane Sospeso", nato all'interno del Patto di Comunità siglato tra Comune di Lecco e Confcommercio Lecco, si articola in due fasi: il cliente che entra in uno nei negozi coinvolti dal progetto può acquistare un quantitativo anche minimo di pane che lascia "in sospeso" presso il punto vendita stesso; le associazione benefiche coinvolte, che sono Caritas e Croce Rossa Italiana, si fanno carico del ritiro del pane presso i negozi aderenti in alcune determinate giornate e lo distribuiscono ai bisognosi da loro seguiti.

I negozi di Lecco aderenti (associati a Confcommercio Lecco che organizza e coordina il progetto "Pane Sospeso") sono: Panificio Negri di corso Matteotti 65; Panificio Sartor di via Partigiani 33; Panificio Ciresa di via Capodistria 18 e di via Petrarca 49; Delikatessen di via Malpensata 2; Linfarinata di via Bovara 7; Alimentari Valseschini di via Paisiello 28; Dolce Forno di corso Emanuele Filiberto 68; Panificio Vaccani di via Belfiore 13; Il Pane di Gianola di via Tonio da Belledo 27.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB