Lecco, 23 dicembre 2019   |  

Pallavolo: Olginate cade per la prima volta in casa

Le lecchesi cedono al quinto set contro Siamovolley Valpala.

Serie olginate C

Le formazioni della Pallavolo Olginate hanno chiuso il fine settimana pre natalizio con un bilancio di 5 vittorie (Seconda divisione Securemme, Under 18, Under 16 Bianca, Under 14, Under 13) e 4 sconfitte (Serie C, Seconda divisione Cab Polidiagnostico, S3 Red 4x4, S3 Green 3x3). Turno di riposo per l’Under 16 Blu, mentre l’Under 12 Bianca e l’Under 12 Blu attendono il calendario della fase Spring.

Serie C: Morganti Insurance Brokers Olginate - Siamovolley Valpala (Bg) 2-3 (25-22, 18-25, 25-23, 21-25, 14-16)

Nel campionato regionale di Serie C la Morganti Insurance Brokers Olginate perde l’imbattibilità casalinga contro il forte e ambizioso Valpala al termine di una partita molto combattuta e divertente.

Nel primo set Valpala parte molto forte, il muro e l’attacco ci mettono in difficoltà (1-6); troviamo equilibrio battendo bene e giocando con intelligenza e li riprendiamo. Nella parte centrale del set le bergamasche allungano nuovamente e si portano 4/5 punti avanti; però le locali cambiano decisamente marcia in tutti i fondamentali e non sbagliano più un pallone fino a vincere il set.

Il secondo parziale è tutto in mano alle avversarie: attacco e muro non sbagliano un colpo, con le ragazze allenate da Igor Sersale e Michele Lancini sempre a inseguire.

Nella terza frazione si parte punto a punto con le due squadre che si affrontano senza paura; nella fase centrale 3 nostri errori consecutivi fanno scappare le avversarie (13-17), ma con un ottimo turno di servizio pareggiamo (17-17). Da qui in poi si va avanti punto a punto e noi giochiamo un finale davvero di valore.

Quarto set in mano a Valpala con i soliti attacco e muro che non concedono nulla, con le nostre comunque in partita fino alla fine.

Tie break appassionante: Valpala difende ogni palla, ma noi non commettiamo errori e allunghiamo sul 12 a 8. Un paio di nostri errori e la fretta di chiudere consentono a Valpala di rientrare e vincere il match.

Il commento di coach Igor Sersale: «Bella partita, abbiamo finalmente mostrato di saper esprimere una buona pallavolo. Avevamo il dovere di chiudere il tie break avanti 12 a 8, ma non siamo riusciti a compiere l'ultimo passo. Dobbiamo diventare più cinici e sfruttare le occasioni. Le indicazioni, aldilà del punto più o in meno, sono positive: ci serviva una prova di coraggio dove abbiamo mantenuto un buono standard di servizio, la ricezione ha retto, in attacco abbiamo trovato colpi che cercavamo da un po’ di tempo e a muro abbiamo dato fastidio. Valpala ha più peso in attacco e centimetri a muro, noi più tecnica e battiamo meglio; siamo squadre diverse e la partita si è chiusa sugli episodi che questa volta non ci hanno sorriso. Arriviamo alla pausa avendo fatto punti in 9 partite su 10, solo con Concorezzo non abbiamo mosso la classifica. La classifica è positiva e corrisponde a quanto abbiamo espresso; questa partita ci lascia la consapevolezza di potercela giocare con tutti e ci convince di avere ancora margine per fare ancora meglio. Ci serviva una prestazione del genere che ci permetterà di allenarci durante la pausa con serenità e determinazione».

Tabellino: Giudici 1, Mareli 11, Conti 10, Pedrini 17, Vizzini 14, Rainoldi 12, Bernocchi (L1), Nessi, Lucarelli 1, Scola, Librizzi, Arrigoni (L2). All.: Sersale e Lancini.

Seconda divisione: Asd Osfnsa Oggiono - Securemme Olginate 2-3 (15-25, 20-25, 28-26, 25-14, 8-15)

Seconda vittoria consecutiva in Seconda divisione per le ragazze dell’Under 18, targate Securemme Olginate, che superano al tie break l’Oggiono. Primi due set dominati dalle ragazze allenate da Marco Perego. Terzo parziale lottato punto a punto e perso ai vantaggi, dopo che sul 25-24 per le nostre un attacco fuori dell’Oggiono viene giudicato dentro dall’arbitro, così da un possibile 3 a 0 la partita si allunga. Quarta frazione dominata dalle oggionesi, poi nel quinto le olginatesi riprendono a giocare come nei primi due set conquistano la vittoria.

Seconda divisione: Asd Club Black Bulls Volley - Cab Polidiagnostico Olginate 3-1 (25-20, 22-25, 25-19, 25-12)

Seconda sconfitta in Seconda divisione per le ragazze dell’Under 16 targate Cab Polidiagnostico Olginate. Una partita condizionata da un certo nervosismo creato dall’altra squadra più esperta. Buona la prova delle ragazze allenate da Paolo Lancini, che giocano bene per tutto il match, anche se in campo con un solo centrale, con difficoltà nell’organizzare al meglio il gioco. Solo nel quarto set un calo di tensione non ci permette di lottare per andare al tie break.

Under 18: Volley Team Brianza Bianca - Securemme Olginate 1-3 (24-26, 25-23, 23-25, 12-25)

Pronto riscatto per l’Under 18, targata Securemme Olginate, che vince sul campo del Volley Team Brianza Bianca. Partita sofferta e giocata in modo altalenante, ma vinta sfruttando due turni positivi in battuta che consentono alle ragazze allenate da Marco Perego di conquistare i tre punti in palio.

Under 16: Cab Polidiagnostico Olginate - Alpha Volley Green 3-0 (25-23, 25-16, 25-19)

L’Under 16 Bianca, targata Cab Polidiagnostico Olginate, supera in casa l’Alpha Volley in tre set e sale al secondo posto in classifica. Le ragazze allenate da Paolo Lancini soffrono nel primo parziale, vinto ai vantaggi; nel secondo e nel terzo, dopo un avvio un po’ incerto, ingranano la marcia giusta e conquistano l’intera posta in palio.

Under 14: Gierre Olginate - Ac Pagnano Volley 3-0 (25-11, 25-19, 25-16)

Secondo successo consecutivo per l’Under 14, targata Gierre Olginate, che regola tra ke mura amiche il Pagnano Volley al termine di una partita più agevole rispetto all’andata. Inizio del primo set in salita per le ragazze allenate da Igor Sersale e Deborah Bonacina, causa troppe battute sbagliate, poi gestiscono bene e fanno il loro gioco, conducendo fino alla fine della partita. Tutte le ragazze scese in campo per questa vittoria natalizia.

Under 13: Mafra Due Olginate - Pallavolo Missaglia 3-0 (25-17, 25-14, 25-9)

Continua l’imbattibilità senza perdere nemmeno un set dell’Under 13 targata Mafra Due Olginate, che inizia il girone di ritorno con la settima vittoria per 3-0. Con grnta, determinazione e buon tasso tecnico le ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini non lasciano molto spazio al discreto gioco delle avversarie.

S3 Red 4x4: Pol. Olginate - Asd Osfnsa Oggiono 1-4 (19-21, 17-21, 17-21, 17-21, 21-13)

Seconda sconfitta per la S3 Red 4x4, che cede in casa all’Oggiono al termine di una partita in cui le piccole allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò se la giocano fino in fondo con avversarie più grandi, malgrado tante battute sbagliate.

S3 Green 3x3: Pallavolo Picco Lecco - Pol. Olginate 3-2 (21-4, 17-21, 12-21, 21-10, 21-12)

Partita intensa giocata con un buon livello di gioco sempre con tre passaggi a volte senza fermare la palla per la S3 Green 3x3, che cede sul campo della Picco Lecco. Le piccole allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò sono sulla buona strada.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Gennaio 1919 viene fondato a Roma da don Luigi Sturzo il Partito popolare italiano

Social

newTwitter newYouTube newFB